Obiettivi climatici 2020: l’impegno delle multinazionali

30 Dic 2020Sostenibilità

Negli ultimi anni, numerose multinazionali si sono impegnate per raggiungere le emissioni zero, sollecitate sia dagli investitori che dai consumatori. Nella maggior parte dei casi, però, l’obiettivo non sarà raggiunto prima della metà del secolo.

Nel 2015, alcune grandi aziende statunitensi hanno risposto alla call dell’amministrazione Obama, in relazione agli obiettivi posti dall’Accordo di Parigi, individuando nel 2020 la deadline per raggiungere obiettivi di sostenibilità a breve termine. Firmando il cosiddetto “American Business Act on Climate Pledge”, gli amministratori delegati di grandi realtà industriali come Johnson & Johnson e Pacific Gas and Electric Co., per citarne alcune, hanno sottoscritto obiettivi quinquennali multipli riguardanti energia, emissioni e rifiuti.

Essendo prossima la fine dell’anno, è ora di controllare a che punto sono.

Per poter svolgere una ricerca approfondita, ci siamo affidati al rapporto di Bloomberg Green, che ha analizzato ben 187 provvedimenti contro il #climatechange che avrebbero dovuto essere messi in atto entro il 2020. La buona notizia è che la maggior parte di essi (138) sono già stati rispettati o lo saranno entro la fine dell’anno.

La maggior parte delle aziende che hanno fatto piani quinquennali hanno promesso di ridurre le proprie emissioni di CO2 concentrandosi sulle temperature degli uffici (Scope 1) o l’utilizzo di energia rinnovabile negli stabilimenti (Scope 2). Le cosiddette emissioni “Scope 3”, che coprono le catene di approvvigionamento e i clienti di un’azienda, si sono rivelate le più difficili da abbattere, in quanto prevedono un netto cambiamento nel comportamento dei consumatori. Il rivenditore Best Buy Co., per esempio, sta cercando di ridurre i costi energetici dei clienti vendendo prodotti più efficienti dal punto di vista energetico.

Anche in Europa, come negli USA, diverse aziende stanno avanzando a grandi passi verso il 100% green: l’Oreal è riuscita a ridurre le emissioni nei suoi impianti e nei centri di distribuzione del 79% rispetto al 2005; Siemens, superando l’obiettivo iniziale (il 60%), è sulla buona strada per dimezzare la propria impronta di carbonio; Microsoft e Ikea, infine, stanno divenendo aziende carbon-negative, rimuovendo più CO2 dall’aria di quanta ne emettano.

La neutralità da CO2 sarà raggiungibile solo in decenni di grande impegno, rendendo cruciale fissare obiettivi a breve termine. Semplificando le procedure per l’acquisto da parte delle aziende dei crediti di carbonio con il sostegno finanziario ad attività ecofriendly, come la riforestazione, sarà più facile verificare i progressi e il riconoscimento da parte delle autorità preposte > vedi l’articolo: “Arbolia: l’Italia respira verde”.

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Assemblea Anci 2022 – sintesi degli interventi di Ministri e Sottosegretari

Dal 22 al 24 novembre si è svolta l'Assemblea Annuale ANCI con un focus particolare sull'ideazione, la crescita e lo sviluppo di ambiziosi progetti e soluzioni che accrescano l’efficienza dei Comuni e il benessere dei cittadini. Riportiamo, in sintesi, gli interventi...

Cop27: la conferenza senza risposte

Si è conclusa pochi giorni fa la ventisettesima Conferenza mondiale sul clima delle Nazioni Unite, la famigerata Cop27, tenutasi a Sharm el-Sheikh dal 6 al 20 novembre scorso. Com’è andata? Grande successo o clamoroso fallimento? I pareri di istituzioni, esperti e...

Comunità energetiche all’ultima curva

“Il decreto è pronto” La regolamentazione delle Comunità energetiche sta finalmente iniziando ad assumere lineamenti sempre più definiti. Un traguardo atteso da mesi che ora sembra davvero “a portata di mano”. Lo conferma lo stesso ministro dell’Ambiente e della...

Aiuti ter: il decreto che restituisce speranza

È del 17 novembre la notizia relativa la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge di conversione del decreto Aiuti ter, il n. 144 del 2022, di cui potete trovare, a fondo pagina, il link che porta al testo coordinato. Il decreto contiene le misure approvate...

Intervento del Presidente Luca De Rosa su Radio Adige Tv

L'indagine dell'Autorità sulle compagnie di vendita di energia fa emergere nuovamente il grande problema dei costi energetici che si riflettono non solo sui consumatori, ma in primis sulle stesse imprese di vendita. Il tema dei costi di approvvigionamento e...

Global Power Service @University for SDGs – GIOVANI E FUTURO: VERSO UNO SVILUPPO SOSTENIBILE

Global Power Service E.S.Co. ha partecipato in qualità di partner ufficiale all’evento "University for SDGs - GIOVANI E FUTURO: VERSO UNO SVILUPPO SOSTENIBILE" tenutosi il 20 e il 21 ottobre presso l'Isola di San Servolo (Venezia). In questa location d’eccezione, sede...

8 regole per tagliare consumi e costi del riscaldamento

In Italia ci prepariamo ad affrontare l’inverno in piena emergenza energetica e sono già state emanate le regole su accensione, spegnimento e temperature, previste dal Piano nazionale di contenimento dei consumi di gas naturale. Il miglior uso dei termosifoni è ciò su...

Il problema dei costi energetici

L'indagine dell'Autorità sulle compagnie di vendita di energia fa emergere nuovamente il grande problema dei costi energetici che si riflettono non solo sui consumatori, ma in primis sulle stesse imprese di vendita. Il tema dei costi di approvvigionamento e...

Il Ministro Pichetto Fratin in Lussemburgo: “Consiglio Energia il 24 novembre”

"La nostra priorità resta l’emergenza prezzi per tutelare famiglie e imprese" - ha dichiarato Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, al termine del Consiglio Energia straordinario in Lussemburgo. "Abbiamo ribadito l’urgenza...

I nuovi percorsi sostenibili di Google Maps

L'app del colosso californiano ti aiuta ad arrivare a destinazione consumando meno e riducendo la quantità di CO2 emessa in atmosfera. Google Maps è, ormai. entrato di diritto nella quotidianità di molte persone, soprattutto di quelle che utilizzano l'auto per i...