Varanto: Rivoluzione Energetica nel Cuore della Finlandia

23 Mag 2024Mondo Energia, Sostenibilità

comunità energetiche

Il Futuro dello Stoccaggio Termico in Finlandia

La Finlandia è all’avanguardia nella gestione sostenibile delle risorse energetiche e sta per accogliere un nuovo gigante nel campo dell’energia rinnovabile: il progetto Varanto. Situato a Vantaa, questo sarà il più grande impianto di accumulo termico al mondo, un salto qualitativo notevole nella gestione delle energie rinnovabili. In questo articolo, esploreremo i dettagli di questo impianto rivoluzionario, confrontandolo con altre infrastrutture esistenti e discutendo le sue innovative capacità tecniche e il suo impatto previsto.

Un Impegno Verso l’Innovazione Energetica

Vantaa, la quarta città più grande della Finlandia, si appresta a diventare la casa di Varanto, un impianto che promette di rivoluzionare il modo in cui l’energia termica viene immagazzinata. Secondo Vantaa Energy, la costruzione inizierà nei prossimi mesi con l’obiettivo di essere operativa entro il 2028. Varanto si distingue non solo per le sue dimensioni ma anche per la sua capacità di 90 GWh, significativamente superiore rispetto ai 11,6 GWh del più grande impianto finlandese attualmente in funzione.

La necessità di un tale sviluppo si evidenzia considerando l’interesse crescente per soluzioni sostenibili ed efficienti nel campo dell’energia. Studi come quello pubblicato su Renewable and Sustainable Energy Reviews enfatizzano l’importanza degli impianti di stoccaggio termico per integrare le fonti rinnovabili, come l’eolico e il solare, nei sistemi energetici nazionali.

Il Design e le Tecnologie di Varanto

L’impianto si baserà su tre caverne artificiali profonde 100 metri e capaci di contenere fino a 1.100.000 metri cubi d’acqua riscaldata a 140 gradi centigradi. Questa struttura sotterranea consente di mantenere l’acqua calda per mesi, grazie al controllo accurato della pressione interna che impedisce l’ebollizione.

La generazione di calore avverrà attraverso caldaie elettriche da 60 MW, alimentate prevalentemente da energia rinnovabile disponibile in modo intermittente. La capacità di utilizzare fonti energetiche multiple per il riscaldamento dell’acqua rappresenta un ulteriore punto di forza del progetto, consentendo una flessibilità senza precedenti nella gestione delle risorse energetiche.

Implicazioni e Potenziale Impatto

L’approccio ibrido alla produzione di calore e la grande capacità di accumulo di Varanto potrebbero contribuire significativamente alla stabilizzazione della rete elettrica e alla riduzione delle emissioni di carbonio. Ricerche pubblicate su Energy Storage indicano che impianti come Varanto potrebbero essere cruciali per compensare la variabilità dell’energia rinnovabile e per garantire un approvvigionamento energetico costante e affidabile.

In conclusione, il progetto Varanto non solo afferma il ruolo della Finlandia come leader nell’innovazione energetica sostenibile ma promette anche di essere un modello per future iniziative globali nel campo dell’accumulo di energia termica. Con il suo ambizioso design e le tecnologie all’avanguardia, Varanto si appresta a diventare un pilastro fondamentale nel panorama energetico mondiale.

EPBD 2035: Ristrutturare per un Futuro Sostenibile

Presentiamo la "Direttiva europea sulle case green", parte integrante del Green Deal europeo, che si propone di trasformare gli edifici dell'UE in campioni di efficienza energetica entro il 2035. Questa normativa non solo si impegna a ridurre drasticamente le...

Plant Crossing”: L’Arte di Scambiare Piante e Semi per un Mondo Più Verde

Scopriamo insieme il mondo affascinante del "Plant Crossing", un'innovativa pratica di scambio di piante e semi che unisce appassionati di giardinaggio in una missione comune: arricchire la biodiversità e promuovere uno stile di vita sostenibile. Questo articolo...

She, Green: Il Podcast che Celebra le Donne nel Movimento Ambientalista

Il 20 febbraio ha segnato il lancio di "She, Green", un podcast innovativo prodotto da Chora Media in collaborazione con Il Bo Live, il magazine digitale dell'Università di Padova. Questa serie si dedica all'importante contributo delle donne alla salvaguardia...

Forum PA 2024: La Rivoluzione Digitale dei Comuni Italiani

Indagine sulla maturità digitale dei Comuni capoluogo L'Indagine sulla maturità digitale dei Comuni capoluogo, realizzata da FPA per Deda Next e presentata a FORUM PA 2024, offre un'analisi aggiornata dello stato di avanzamento delle principali amministrazioni...

Il Ruolo Cruciale dell’Energy Manager nella Pubblica Amministrazione

L'energy manager, un professionista chiave nell'ambito dell'efficienza energetica, trova il suo ruolo particolarmente strategico nel contesto della Pubblica Amministrazione (PA). Questa figura, emersa oltre trent'anni fa e consolidatasi nei settori industriali e nelle...

Innovazione o Illusione? Il Dibattito sul Primo Volo Transatlantico con “Carburante Verde”

Un’impresa pionieristica nel campo dell’aviazione si prepara a fare storia: Virgin Galactic prevede di attraversare l’Atlantico con un Boeing 787 alimentato esclusivamente da un mix di olii riciclati e prodotti vegetali. Tuttavia, questa mossa ha sollevato dubbi sulla...

Decreto CER: Un Passo Avanti nella Transizione Energetica

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha annunciato la pubblicazione di un decreto fondamentale per il futuro energetico dell’Italia. Questo provvedimento legislativo mira a stimolare la creazione e l’espansione delle Comunità Energetiche Rinnovabili...

2024: Rincari energetici? La speculazione sui prezzi non c’entra!

E’ bene chiarirlo subito e senza fraintendimenti. Nel 2024, la spesa energetica delle famiglie italiane è destinata a aumentare, ma non per scelta dei fornitori. Nulla a che vedere con le dinamiche del 2022 e le tensioni sui mercati che hanno fatto registrare prezzi...

Veronesi Protagonisti 2024: Luca De Rosa

"Crescere in modo sostenibile e coerente con i nostri valori, mettendo il Cliente al centro del nostro imprendere". L'Ing. Luca De Rosa, Presidente di Global Power e Amministratore unico di Global Power Plus, si racconta in una intervista a Verona Network. Leggi...

Semaforo giallo sulla fine del mercato tutelato. L’Europa ci guarda.

L'ARERA (Autorità di Regolamentazione per l'Energia, Reti e l'Ambiente), operando in conformità alle disposizioni del recente decreto energia (181/23), ha deliberato il rinvio della scadenza di chiusura del Mercato Tutelato dell'elettricità per i clienti domestici non...