Fotovoltaico: una realtà in crescita

2 Set 2020Sostenibilità

La popolarità dell’energia solare cresce sempre di più anche in Italia. Negli ultimi anni, l’installazione di impianti fotovoltaici ad uso industriale e privato ha subito un forte incremento, indice che rende palese la grande attenzione del nostro Paese alle tematiche della sostenibilità ambientale, dello sviluppo tecnologico e del risparmio.

L’obiettivo del “Piano Nazionale Integrato Energia e Clima” è quello di arrivare entro il 2030 a produrre 51 mila Megawatt/anno di energia pulita proveniente dal sole, raggiungendo colossi mondiali dell’economia come la Cina e il Giappone. Nel medio periodo è previsto, inoltre, il sostegno alla creazione delle Comunità Energetiche, permettendo l’installazione di impianti fotovoltaici in grado di condividere l’energia con i propri vicini/condomini.

Per approfondire, vi segnaliamo il sito del nostro partner Global Power Service > www.globalpowerservice.it

Molte aziende in Italia hanno deciso di investire in tecnologie e prodotti green, scegliendo il fotovoltaico come fonte primaria d’energia, percepita come la più compatibile a livello ambientale e la più sicura, a conferma del fatto che, per una ripresa economica efficace, è necessario adottare politiche sostenibili su larga scala e contare sul sostegno delle Istituzioni.

Anche i cittadini sono sempre più sensibili, informati e consapevoli riguardo alle tematiche ambientali, il che si evince dallo studio effettuato da NewEco24, che ha evidenziato una netta variazione dei comportamenti di consumo a sostegno dei business legati a politiche e tecnologie atte all’efficientamento energetico.

Salute ambientale? Si grazie!

Il fotovoltaico è una soluzione eco-friendly, semplice, collaudatissima e sempre in forte aggiornamento tecnico/tecnologico.

Autoproducendo l’energia, poi, è possibile evitare sprechi inutili sia a livello industriale che domestico, bypassando gli impianti di distribuzione energetica tradizionali e controllano da remoto i dati relativi all’energia prodotta e alle problematiche che si possono verificare.

Al termine del ciclo di vita, infine, il pannello solare sarà riutilizzato nella produzione di altri impianti fino al 96%, ma la percentuale crescerà ulteriormente grazie ai continui studi effettuati sul riciclo delle componenti materiali.

Risparmio reale

Dotarsi di un impianto fotovoltaico vuol dire risparmiare grazie all’autoproduzione di energia elettrica generata dai pannelli solari, che tramite i sistemi di accumulo possono immagazzinare l’energia in eccesso per poterla sfruttare successivamente.

I prezzi di installazione sono diminuiti rispetto al passato e, con il Bonus 110% > leggi l’articolo completo a riguardo < è possibile inserire la spesa nel piano di riqualificazione energetica, quindi a costo 0.

La manutenzione ordinaria sarà minima, in quanto le componenti sono realizzate per resistere all’esterno, garantendo un ciclo di vita di almeno 25 anni, stipulando anche apposite polizze per tutelarsi.

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Il Ruolo Cruciale dell’Energy Manager nella Pubblica Amministrazione

L'energy manager, un professionista chiave nell'ambito dell'efficienza energetica, trova il suo ruolo particolarmente strategico nel contesto della Pubblica Amministrazione (PA). Questa figura, emersa oltre trent'anni fa e consolidatasi nei settori industriali e nelle...

Innovazione o Illusione? Il Dibattito sul Primo Volo Transatlantico con “Carburante Verde”

Un’impresa pionieristica nel campo dell’aviazione si prepara a fare storia: Virgin Galactic prevede di attraversare l’Atlantico con un Boeing 787 alimentato esclusivamente da un mix di olii riciclati e prodotti vegetali. Tuttavia, questa mossa ha sollevato dubbi sulla...

Decreto CER: Un Passo Avanti nella Transizione Energetica

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha annunciato la pubblicazione di un decreto fondamentale per il futuro energetico dell’Italia. Questo provvedimento legislativo mira a stimolare la creazione e l’espansione delle Comunità Energetiche Rinnovabili...

2024: Rincari energetici? La speculazione sui prezzi non c’entra!

E’ bene chiarirlo subito e senza fraintendimenti. Nel 2024, la spesa energetica delle famiglie italiane è destinata a aumentare, ma non per scelta dei fornitori. Nulla a che vedere con le dinamiche del 2022 e le tensioni sui mercati che hanno fatto registrare prezzi...

Veronesi Protagonisti 2024: Luca De Rosa

"Crescere in modo sostenibile e coerente con i nostri valori, mettendo il Cliente al centro del nostro imprendere". L'Ing. Luca De Rosa, Presidente di Global Power e Amministratore unico di Global Power Plus, si racconta in una intervista a Verona Network. Leggi...

Semaforo giallo sulla fine del mercato tutelato. L’Europa ci guarda.

L'ARERA (Autorità di Regolamentazione per l'Energia, Reti e l'Ambiente), operando in conformità alle disposizioni del recente decreto energia (181/23), ha deliberato il rinvio della scadenza di chiusura del Mercato Tutelato dell'elettricità per i clienti domestici non...

Industria 5.0: Il Ritorno dell’Umanità nel Cuore dell’Automazione

L'avvento dell'Industria 4.0 ha segnato una svolta radicale nella produzione manifatturiera, introducendo l'automazione intelligente e l'interconnessione tra macchine, sistemi e persone. Oggi, mentre ci avviciniamo all'orizzonte dell'Industria 5.0, assistiamo a un...

Da “Phase Out” a “Transitioning away”… Nella COP28 il compromesso sul fossile è un gioco di parole

Il 13 dicembre la presidenza della COP28 a Dubai ha annunciato l’approvazione dell’accordo sui nuovi impegni internazionali per affrontare il cambiamento climatico. Una decisione definitiva e all’unanimità che, tuttavia, ha lasciato aperti ancora molti interrogativi...

CityTree, la parete verde che combatte l’inquinamento assorbendo CO2

In un mondo sempre più preoccupato per l’inquinamento atmosferico, una soluzione innovativa si è affermata nelle città europee per migliorare la qualità dell’aria: i pannelli CityTree, conosciuti come “mangia-smog”, hanno dimostrato di essere altamente efficaci...

Incentivi alle Comunità Energetiche Rinnovabili: Approvazione da Parte di Bruxelles

La Commissione europea ha recentemente approvato il decreto italiano volto a incentivare la diffusione dell’autoconsumo di energia proveniente da fonti rinnovabili. Questo significativo passo è stato accolto con grande soddisfazione dal Ministro dell’Ambiente e della...