Global Power si conferma fra le 50 Aziende Top del tessuto imprenditoriale veronese

5 Feb 2020 | Mondo Global Power

Per il 5° anno consecutivo Global Power si conferma fra le 50 Aziende Top del tessuto imprenditoriale veronese.

A certificarlo è l’indagine compiuta da Gruppo Athesis, Università di Verona e PwC, che ha fotografato lo stato di salute delle imprese delle province di Verona e Vicenza (prendendo in esame i bilanci 2018) e presentato i dati complessivi il 4 febbraio nel corso dell’evento “TOP 500” svoltosi a Soave, presso Rocca Sveva.

Sponsorizzato, fra gli altri, da Global Power, il titolo dell’evento «Non perdersi mentre tutto cambia» ha fatto da cornice al dibattito che si è concentrato sulle sfide del sistema produttivo del territorio nel prossimo futuro, in un contesto caratterizzato da una politica che non sostiene l’impresa e da una situazione geopolitica di grande incertezza. Main event della serata è stato l’incontro con Carlo Cottarelli, Direttore dell’Osservatorio dei sui conti pubblici italiani dell’Università del Sacro Cuore e professore ordinario all’Università Bocconi, e Dario Fabbri, esperto di geopolitica e Consigliere Scientifico della Rivista “Limes”.

“L’economia italiana – ha affermato Cottarelli – è stata a crescita zero per i primi nove mesi dell’anno, segnando negli ultimi tre il dato più basso dal 2013. Se si proseguisse con questa discesa anche nei prossimi quattro trimestri allora saremmo in piena recessione. E anche se la ripresa ci fosse – ha continuato – non potremmo comunque chiudere il 2020 secondo le previsioni del governo, quindi con una crescita dello 0,6%”.

Uno scenario a cui si aggiungono gli scenari internazionali che vedranno nel corso del 2020 le elezioni negli USA e gli effetti della Brexit, che potrebbero condizionare i bilanci di molte imprese del territorio che hanno già una forte internazionalizzazione.
Ma di fronte a questo panorama, i dati relativi alle TOP 500 Aziende parlano di un territorio che è in controtendenza rispetto all’andamento nazionale, con una crescita complessiva del 4,28% a Verona e del 5,2% a Vicenza. Il tessuto imprenditoriale locale, dunque, tiene e punta come non mai all’innovazione registrando punte di eccellenza notevoli, laddove per almeno il 70% delle imprese analizzate la crescita è lievitata anche fino al 20%.

Segnali, questi, di un’imprenditoria sana, strutturata per affrontare le sfide dei mercati, proiettata alla continua evoluzione e di cui anche Global Power ne è orgogliosamente parte integrante.

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Global Power cresce del 50%: verso i 243 milioni di fatturato

Leggi l'articolo in pdf de l'Arena, uscito il 10 Febbraio 2020: > Clicca qui Leggi le altre News Virtuose

Global Power si conferma fra le 50 Aziende Top del tessuto imprenditoriale veronese

Per il 5° anno consecutivo Global Power si conferma fra le 50 Aziende Top del tessuto imprenditoriale veronese. A certificarlo è l’indagine compiuta da Gruppo Athesis, Università di Verona e PwC, che ha fotografato lo stato di salute delle imprese delle province di...

La fine della maggior tutela slitta al 2022

Il primo gennaio 2022 gli utenti di forniture energetiche che ancora non saranno passati al libero mercato dovranno completare il trasferimento. La Commissione Bilancio del Senato ha fatto slittare dal 1 luglio 2020 al 1 gennaio 2022 il termine ultimo per consentire...

BlackRock sempre più green

Il colosso dei fondi di investimento ha deciso di varare una nuova strategia finanziaria, penalizzando le società quotate che non si riconvertiranno al verde. BlackRock annuncia un cambio di rotta del suo business puntando sul green ed entrando a far parte della...

Green New Deal, l’Unione Europea investirà nelle regioni che affronteranno le sfide più grandi

Presentato a Strasburgo il Just Transition Fund, cento miliardi di euro per affrontare le problematiche economiche e sociali della transizione alla green economy. Il nostro Paese punta a richiedere 4 miliardi di euro per Sardegna, Lombardia, Piemonte ed ex Ilva. Il...

Digital Green Economy

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su Leggi le altre News Virtuose

Buone Feste da Global Power

Leggi le altre News Virtuose

Conferenza sul clima: COP25 a Madrid dal 2 al 13 dicembre

I cambiamenti climatici al centro di COP25, il vertice sul clima organizzato dalle Nazioni Unite, che si tiene proprio in questi giorni a Madrid, durante il quale 196 tra Capi di Stato e delegazioni affrontano alcune tematiche di interesse mondiale, come la riduzione...

La rivoluzione energetica? La farà la tecnologia

Sarà la tecnologia a rivoluzionare il mix energetico. E c’è il rischio che la politica non tenga il passo dell’innovazione. Ecco la sintesi del nuovo Energy Transition Outlook di DNV GL. Che vede nel calo dei costi delle tecnologie e nella spinta delle forze di...

Le auto elettriche in Europa triplicheranno entro il 2021 – Rapporto

Dopo diversi anni di timida crescita, le case automobilistiche dell'Unione Europea offriranno 214 modelli di auto elettriche nel 2021, rispetto ai 60 disponibili oggi, secondo i dati della fonte industriale IHS Markit. L'analisi, pubblicata dalla ONG con sede a...