Nuove direttive Arera per gli Smart Meter

25 Lug 2019Mondo Energia

Delibera 16 luglio 2019 306/2019/R/eel

Stretta dell’Arera sui contatori elettronici del gas.
Con Delibera del 16 luglio 2019 (306/2019/R/eel) l’Autorità per l’energia (ARERA) impone nuove direttive per il triennio 2020-22 per la predisposizione dei piani di messa in servizio dei sistemi di smart metering* di seconda generazione (2G), che dovranno essere attivati dai gestori delle reti gas territoriali.

La sostituzione dei vecchi misuratori con i contatori elettronici per la rilevazione dei consumi di gas, dunque, ha tempistiche stringenti con costi e penalità che la Delibera imputa ai distributori per mancato avanzamento del piano o per mancato rispetto dei livelli attesi di performance.

Le nuove regole confermano due tappe per la sostituzione massiva (2025 e 2026) e prevedono un rinvio per i piccoli distributori.

In generale, l’avvio dei piani di sostituzione dovrà avvenire dal 2022, mentre l’installazione di almeno il 95% dei contatori dovrà avvenire entro il 31 dicembre 2025, con un secondo step entro il 31 dicembre del 2016.

In attesa di questa importante evoluzione, già nella newsletter di luglio Global Power ha evidenziato quanto l’autolettura mensile del contatore sia utile sia per il consumatore, che ha così consapevolezza dei propri consumi, sia per il fornitore che può rendicontare correttamente la spesa in bolletta.

In uno scenario non ancora regolarizzato, dunque, è possibile che una parte consistente dei consumatori italiani possa accedere ai benefici di smart metering con eccessivo ritardo rispetto ai già 10 mln che ne usufruiscono, poiché molte imprese distributrici non hanno ancora presentato il piano di sostituzione.

Fate sempre l’autolettura del vostro contatore gas!

COS’E’ LO SMART METERING
Con il termine “smart metering” si intendono i sistemi che consentono la telelettura e telegestione dei contatori di energia elettrica, gas e acqua.

I vantaggi dei sistemi di smart metering sono numerosi: oltre alla riduzione di costi per le letture e per le operazioni di gestione del contratto (es., cambio fornitore, disattivazione etc.), che possono essere effettuate in modo automatico a distanza, con maggiore frequenza e senza un intervento in loco dell’operatore, i sistemi di smart metering consentono altri vantaggi:

  • migliore consapevolezza del cliente finale in relazione ai propri consumi e promozione dell’efficienza energetica e dell’uso razionale delle risorse;
  • migliore gestione della rete e migliore individuazione delle perdite tecniche e commerciali.

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Comunità Energetiche e Comuni

Il 26 dicembre entra in vigore il decreto legislativo che attua la direttiva europea 2019/944 sulle norme comuni per il mercato interno dell’energia elettrica. Questo rende possibile in Italia la realizzazione di progetti di comunità energetiche per produrre energia...

BONUS 110%: a Verona 5 condomini si rifanno il look con noi!

Sono ben oltre 70 i condomini nella pipeline di Global Power S.p.A. (General Contractor) e Global Power Service E.S.Co. (Energy Service Company) che, grazie all’Ecobonus 110%, potranno garantirsi il salto di due classi energetiche e migliorare le proprie performance...

In Italia l’aria irrespirabile arriva la condanna dalla parte dell’EU

In Italia l’aria è troppo inquinata. Nelle grandi città come Torino, Milano, Firenze, Roma e Genova hanno rivelato un alto livello di quantità di biossido d’azoto in atmosfera. Questo elemento è inquinante e nocivo per la salute dell’uomo. Ed è proprio per non aver...

BONUS 110%: a Verona 5 condomini si rifanno il look con noi!

Sono ben oltre 70 i condomini nella pipeline di Global Power S.p.A. (General Contractor) e Global Power Service E.S.Co. (Energy Service Company) che, grazie all’Ecobonus 110%, potranno garantirsi il salto di due classi energetiche e migliorare le proprie performance...

PNRR: energia, al via i progetti delle isole italiane

Le isole italiane diventano più sostenibili: sono 140 i progetti di sviluppo sostenibile presentati dai 13 Comuni in risposta al bando PNRR “Isole Verdi”.Lo rende noto il Ministero della Transizione ecologica ricordando che gli interventi, per un valore complessivo...

Rinnovabili: un passo indietro per guardare avanti

Reperimento di Gas in giro per il mondo, nuovi rigassificatori, riapertura delle centrali a carbone: la strada tracciata dal governo Draghi per uscire dalla dipendenza del gas russo è fossile. Un paradosso? Il tempo sentenzierà…Nel frattempo, con gli ultimi due...

De Rosa: ”Ridurre la dipendenza con i rigassificatori, le rinnovabili e normative più snelle”

“Non c’è alcun motivo logico e razionale per cui il costo dell’energia debba crescere in modo così sproporzionato: i russi non hanno chiuso le forniture, anzi, ci si finanziano la guerra all’Ucraina. L’aumento è legato sia alla speculazione che al timore di ciò che...

Tra energia e digitalizzazione: come cambiano le nostre Cantine

Vinitaly 2022, Il confronto tra l’Ing. Luca De Rosa, Presidente di Global Power S.p.A e l’Amm. Unico di Global Power Plus e Francesco Masini, responsabile marketing e comunicazione di Vecomp, moderato da Luca Mantovani, Capodirettore di L’Arena. Sostenibilità,...

GPS sponsor di IBIMI – buildingSMART Italy

Il 19 maggio la nostra consociata Global Power Service E.S.Co. sarà presente in veste di sponsor alla 5° Edizione della Conferenza Nazionale IBIMI – buildingSMART Italy, patrocinata dalla Regione Lazio e dal Comune di Roma, a conferma del crescente interesse delle...

GP+ e GPS partner per la transizione energetica

Global Power Plus e la consociata Global Power Service E.S.Co. supportano privati e aziende nella transizione energetica, promuovendo, tra gli altri servizi, l’installazione di sistemi fotovoltaici. Negli ultimi anni è cresciuto il numero di imprese e cittadini che...