Global Power vince due lotti Consip, garantirà l’energia elettrica a 20mila punti della pubblica amministrazione

21 Dic 2021Innovazione, Mondo Energia

Global Power Consip

Global Power SpA – 200 milioni di fatturato nel 2020 – si è aggiudicata due lotti della gara Consip “Energia Elettrica 19”, che le PA utilizzeranno per acquistare energia elettrica nel biennio 2022/23. All’azienda è stato assegnato un appalto per un volume complessivo di fornitura di circa 800 GW (Lotto 1 da 500 GW e Lotto 11 da 300 GW) a copertura di circa 20 mila punti di consumo in tre regioni: Lazio (esclusa la provincia di Roma), Piemonte e Valle d’Aosta. Si tratta della seconda esperienza in Consip per Global Power, dopo l’aggiudicazione della Convenzione EE 16 in cui aveva gestito il Lotto 7 (Liguria-Sardegna). Per l’a SpA veronese è l’occasione per rafforzare ulteriormente la propria presenza nel segmento come operatore di riferimento qualificato ed esperto negli approvvigionamenti a Comuni ed Enti, grazie a un’esperienza ultra decennale consolidata sul territorio nazionale. La conclusione del bando Consip EE 19, insieme a Global Power, ha visto come assegnatari dei vari Lotti i player nazionali Hera Comm, Enel Energia, AGSM e A2A.

“Global Power si conferma ancora una volta punto di riferimento per la PA italiana che ritrova un partner storico, di cui ha già ampiamente sperimentato nel tempo affidabilità e presenza costante della propria organizzazione, in grado di offrire un servizio di elevato profilo all’Ente Pubblico in un contesto articolato e complesso come quello dell’energia” – ha affermato l’Ing. Luca De Rosa, già Amministratore Delegato di Global Power che dal 1° ottobre ha assunto l’incarico di Presidente della società scaligera.

“Nonostante il momento di tensione del mercato caratterizzato dai forti aumenti degli approvvigionamenti energetici, Global Power conferma i programmi di posizionamento e di sviluppo della propria quota di mercato nei segmenti PA, Reseller e Retail per il 2022, con una particolare attenzione ai temi dell’efficientamento energetico e della sostenibilità che da sempre sono il nostro marchio di fabbrica – ha dichiarato l’Ing. Luca De Rosa. Su quest’ultimo aspetto punta, in particolare, la controllata Global Power Plus, di cui De Rosa è Amministratore Unico, nell’ottica di valorizzare per i segmenti consumer e microbusiness un’offerta 100% green, dalle forniture di energia a tutte le opportunità utili a ridurre i consumi, quali l’installazione di pannelli fotovoltaico, di impianti di generazione di calore ad alta efficienza e di sistemi di ricarica per l’e-mobility. Sulla stessa linea la consociata Global Power Service E.S.co. che ha pianificato, in qualità di General Contractor, investimenti per gli interventi di efficientamento energetico legati al bonus 110%, e più in generale interventi finalizzati alla riqualificazione energetica di edifici e di impianti di illuminazione pubblica.

Nel 2020 l’azienda ha fornito circa 35 mln Smc di Gas ed un TW di energia in full dispatch (ovvero in totale gestione del proprio portafoglio) a Aziende, Enti, Clienti Residenziali e Reseller dislocati su tutto il territorio nazionale, posizionandosi fra le primarie imprese del territorio veronese con un fatturato 2020 pari a circa 200 ml di €.

Fotovoltaico in condominio: c’è libertà d’azione

Il singolo condomino può montare pannelli su parti comuni dell’edificio senza dover ottenere l’ok dall’assemblea, a condizione, però, che l’impianto garantisca le condizioni di stabilità e sicurezza per il decoro architettonico del palazzo. La svolta arriva dalla...

Pnrr: 450 milioni per dare il via libera alla Hydrogen Valley

Sul sito del Ministero dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica è stato pubblicato il decreto, da 450 milioni di euro, che dà il via libera alla costruzione di una valle dell'idrogeno. Questo investimento del Pnrr sostiene la produzione di idrogeno verde in aree...

Terna: il consumo di elettricità in Italia sarà di 316,8 TWh nel 2022

Domanda nazionale inferiore dell'1% rispetto al 2021, rinnovabili al 31% della domanda; la tendenza che ha caratterizzato gli ultimi mesi è proseguita a dicembre: -9,1% per tutti i consumi e -15% per gli usi industriali. Secondo i dati di Terna, che gestisce la rete...

C.E.R. – decreto di prossima emanazione

“Finalmente ci siamo. Il decreto attuativo delle Comunità Energetiche Rinnovabili è quasi pronto e sarà pubblicato nelle prossime settimane". Lo ha annunciato Vania Gava, Vice Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, in occasione del Forum dei consumatori...

Terna: Tyrrhenian link, il più grande progetto industriale italiano degli ultimi decenni

Il Tyrrhenian link è il progetto (targato TERNA) di trasmissione di energia sottomarina più importante al mondo totalmente Made in Italy. TERNA, guidata dall'amministratore delegato Stefano Donnarumma, investirà complessivamente 3,7 miliardi di euro (di cui 1,9...

Tetto al prezzo del gas, c’è l’accordo.

Quello del price cap è stato il tema più dibattuto negli ultimi mesi per l’avvento della crisi energetica. Ebbene l’Unione Europea, dopo mesi di discussione, con la quasi totalità dei membri, ha trovato la quadra politica. Lo ha fatto lunedì 19 dicembre, nel vertice...

Assemblea Anci 2022 – sintesi degli interventi di Ministri e Sottosegretari

Dal 22 al 24 novembre si è svolta l'Assemblea Annuale ANCI con un focus particolare sull'ideazione, la crescita e lo sviluppo di ambiziosi progetti e soluzioni che accrescano l’efficienza dei Comuni e il benessere dei cittadini. Riportiamo, in sintesi, gli interventi...

Cop27: la conferenza senza risposte

Si è conclusa pochi giorni fa la ventisettesima Conferenza mondiale sul clima delle Nazioni Unite, la famigerata Cop27, tenutasi a Sharm el-Sheikh dal 6 al 20 novembre scorso. Com’è andata? Grande successo o clamoroso fallimento? I pareri di istituzioni, esperti e...

Comunità energetiche all’ultima curva

“Il decreto è pronto” La regolamentazione delle Comunità energetiche sta finalmente iniziando ad assumere lineamenti sempre più definiti. Un traguardo atteso da mesi che ora sembra davvero “a portata di mano”. Lo conferma lo stesso ministro dell’Ambiente e della...

Aiuti ter: il decreto che restituisce speranza

È del 17 novembre la notizia relativa la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge di conversione del decreto Aiuti ter, il n. 144 del 2022, di cui potete trovare, a fondo pagina, il link che porta al testo coordinato. Il decreto contiene le misure approvate...