Gara Consip Energia Elettrica 16: Global Power S.P.A. si aggiudica il Lotto nr 7

31 Gen 2019Rassegna stampa

Global Power S.p.A. si aggiudica il lotto nr 7 della gara Consip “Energia Elettrica 16” per la fornitura alle Pubbliche Amministrazioni delle Regioni Liguria e Sardegna, posizionandosi fra i principali player del mercato energetico nazionale abilitati a contrarre con la Pubblica Amministrazione.
Si tratta di un ottimo risultato per l’azienda scaligera cui è stato assegnato un appalto per un volume complessivo di fornitura pari a circa 700 GW su 11 mila punti di consumo e un fatturato stimato di circa 150 milioni di euro.

Nove i player nazionali che sono stati ammessi alla partecipazione ai bandi Consip fra cui Enel, Iren, Edison, Energetic, A2A, Hera Comm, Dolomiti, AGSM e Global Power, per un totale di 60 offerte presentate sui 17 lotti designati.

Con l’aggiudicazione del lotto Consip, Global Power rafforza la propria presenza nel segmento PA, quale operatore di riferimento, qualificato ed esperto negli approvvigionamenti a Comuni ed Enti, grazie ad una presenza ultra decennale consolidata su tutto il territorio nazionale.

L’offerta tecnico-economica presentata da Global Power si è rivelata competitiva e consentirà alle Pubbliche Amministrazioni di scegliere 6 tipologie di forniture: a prezzo fisso e variabile con scadenza a 12 mesi; a prezzo fisso con scadenza a 18 mesi; l’opzione green per tutte le tre tipologie di offerta.
Vera novità del bando è senza dubbio l’offerta a prezzo fisso su 18 mesi poiché consente alle PA una programmazione efficiente della spesa evitando il passaggio al un nuovo fornitore in periodi tipicamente complessi per gli Enti quali Dicembre o Gennaio dando inoltre copertura nei mesi che intercorrono fra l’esaurimento della Convenzione EE16 e l’attivazione della Convenzione EE17, evitando quindi alle PA il rischio di finire nel mercato di Salvaguardia.
Per quanto riguarda la possibilità di scegliere forniture Green, Global Power ritrova una peculiarità che da sempre rappresenta un tratto distintivo dei propri valori aziendali, visto che storicamente nasce ispirandosi alle politiche energetiche del protocollo di Kyoto e a quelle della Comunità Europea proponendosi come player in grado di accompagnare i propri clienti in un percorso di autosufficienza energetica.
“L’aggiudicazione della gara Consip” spiega Andrea Canal, direttore generale di Global Power, ”è una conferma della capacità organizzativa dell’Azienda. La scelta di concorrere al lotto 7, Regioni Liguria e Sardegna, derivava dalla conoscenza accumulata anche in queste aree dalla Società in anni di forniture alle Pubbliche Amministrazioni del territorio. Global Power metterà quindi a servizio anche dei futuri nuovi clienti tutta la passione e la capacità industriale da sempre dimostrata”.

Global Power S.p.A. è un operatore nazionale del mercato elettrico e gas con sede a Verona che opera dal 2004 a vantaggio di Enti, Aziende, Reseller e Privati sulle principali piattaforme di Borsa Elettrica e con i principali Shipper del mercato Gas, per garantire ai propri clienti condizioni di fornitura vantaggiose e servizi dedicati.
Sin dalla nascita, la società persegue un modello di sviluppo sostenibile per i propri prodotti e servizi puntando sull’innovazione e su tutti i temi legati all’efficientamento energetico.
In quest’ottica, infatti, intende essere protagonista di un’economia a basse emissioni, puntando a consolidare ed espandere il proprio business nel mercato elettrico e a promuovere verso la propria clientela servizi e prodotti in grado di ridurre i consumi energetici attraverso la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili e la riqualificazione energetica di impianti e strutture.

Oggi l’azienda fornisce circa mc 40 milioni di gas ed un Terawatt di energia in full dispatch (ovvero in totale gestione del proprio portafoglio) su 60 milia punti di consumo fra Aziende, Enti, Clienti Residenziali e Reseller dislocati su tutto il territorio nazionale, posizionandosi fra le primarie imprese del territorio veronese con un fatturato 2018 pari a circa 183 ml di €.

Nell’ambito della propria strategia di sviluppo, Global Power ha ulteriormente ampliato la propria forza vendita consolidando la presenza capillare sul territorio; investito in tecnologia ed innovazione della propria divisione IT interna per un business sempre più sostenibile e per offrire servizi sempre più user-friendly nella gestione del cliente, cui riserva un’attenzione costante e personale.

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Il Ruolo Cruciale dell’Energy Manager nella Pubblica Amministrazione

L'energy manager, un professionista chiave nell'ambito dell'efficienza energetica, trova il suo ruolo particolarmente strategico nel contesto della Pubblica Amministrazione (PA). Questa figura, emersa oltre trent'anni fa e consolidatasi nei settori industriali e nelle...

Innovazione o Illusione? Il Dibattito sul Primo Volo Transatlantico con “Carburante Verde”

Un’impresa pionieristica nel campo dell’aviazione si prepara a fare storia: Virgin Galactic prevede di attraversare l’Atlantico con un Boeing 787 alimentato esclusivamente da un mix di olii riciclati e prodotti vegetali. Tuttavia, questa mossa ha sollevato dubbi sulla...

Decreto CER: Un Passo Avanti nella Transizione Energetica

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha annunciato la pubblicazione di un decreto fondamentale per il futuro energetico dell’Italia. Questo provvedimento legislativo mira a stimolare la creazione e l’espansione delle Comunità Energetiche Rinnovabili...

2024: Rincari energetici? La speculazione sui prezzi non c’entra!

E’ bene chiarirlo subito e senza fraintendimenti. Nel 2024, la spesa energetica delle famiglie italiane è destinata a aumentare, ma non per scelta dei fornitori. Nulla a che vedere con le dinamiche del 2022 e le tensioni sui mercati che hanno fatto registrare prezzi...

Veronesi Protagonisti 2024: Luca De Rosa

"Crescere in modo sostenibile e coerente con i nostri valori, mettendo il Cliente al centro del nostro imprendere". L'Ing. Luca De Rosa, Presidente di Global Power e Amministratore unico di Global Power Plus, si racconta in una intervista a Verona Network. Leggi...

Semaforo giallo sulla fine del mercato tutelato. L’Europa ci guarda.

L'ARERA (Autorità di Regolamentazione per l'Energia, Reti e l'Ambiente), operando in conformità alle disposizioni del recente decreto energia (181/23), ha deliberato il rinvio della scadenza di chiusura del Mercato Tutelato dell'elettricità per i clienti domestici non...

Industria 5.0: Il Ritorno dell’Umanità nel Cuore dell’Automazione

L'avvento dell'Industria 4.0 ha segnato una svolta radicale nella produzione manifatturiera, introducendo l'automazione intelligente e l'interconnessione tra macchine, sistemi e persone. Oggi, mentre ci avviciniamo all'orizzonte dell'Industria 5.0, assistiamo a un...

Da “Phase Out” a “Transitioning away”… Nella COP28 il compromesso sul fossile è un gioco di parole

Il 13 dicembre la presidenza della COP28 a Dubai ha annunciato l’approvazione dell’accordo sui nuovi impegni internazionali per affrontare il cambiamento climatico. Una decisione definitiva e all’unanimità che, tuttavia, ha lasciato aperti ancora molti interrogativi...

CityTree, la parete verde che combatte l’inquinamento assorbendo CO2

In un mondo sempre più preoccupato per l’inquinamento atmosferico, una soluzione innovativa si è affermata nelle città europee per migliorare la qualità dell’aria: i pannelli CityTree, conosciuti come “mangia-smog”, hanno dimostrato di essere altamente efficaci...

Incentivi alle Comunità Energetiche Rinnovabili: Approvazione da Parte di Bruxelles

La Commissione europea ha recentemente approvato il decreto italiano volto a incentivare la diffusione dell’autoconsumo di energia proveniente da fonti rinnovabili. Questo significativo passo è stato accolto con grande soddisfazione dal Ministro dell’Ambiente e della...