Energie Rinnovabili 2019-2024

30 Ott 2019Mondo Energia

Analisi di mercato e previsioni

“Le energie rinnovabili sono già la seconda più grande fonte di elettricità al mondo, ma la loro diffusione deve accelerare se vogliamo raggiungere obiettivi a lungo termine su clima, qualità dell’aria e accesso all’energia”

Dr Fatih Birol, Executive Director, IEA

L’analisi di mercato della IEA “Renewables 2019” fornisce tendenze e sviluppi globali per le energie rinnovabili nei settori dell’elettricità, del calore e dei trasporti.

Utilizzo di energie rinnovabili in crescita per la produzione di energia elettrica

Secondo le stime, la quantità di energia rinnovabile prodotta crescerà del 50% tra il 2019 e il 2024, guidata dal solare fotovoltaico. L’aumento previsto è pari a 1.200 GW, ed è equivalente alla potenza totale generata ad oggi negli Stati Uniti.

Entro il 2024 anche l’eolico offshore contribuirà alla crescita globale passando dal 4% al 12%, stimolato dalle aste competitive nell’Unione Europea e dall’espansione dei mercati in Cina e negli Stati Uniti. L’utilizzo delle bioenergie crescerà in egual misura, con le maggiori espansioni in Cina, India e Unione Europea. Il settore idroelettrico rallenterà, anche se rappresenterà comunque 1/10 dell’aumento totale della crescita delle rinnovabili.

Nello scenario accelerato, le energie rinnovabili aumenteranno fino a 1.500 GW rispetto alle previsioni iniziali del rapporto. Questa possibilità richiede, però, che i governi affrontino tre sfide principali: 1) incertezza politica e normativa; 2) elevati rischi di investimento nei paesi in via di sviluppo; 3) integrazione del sistema di energia eolica e solare in alcuni paesi.

Nel periodo 2019-2024 la Cina apporterà il 40% dell’espansione globale delle rinnovabili, grazie anche a una migliore integrazione del sistema, tassi di riduzione più bassi e una maggiore competitività sia del solare fotovoltaico che dell’eolico onshore.

Per quanto riguarda l’Unione Europea, la previsione è ottimistica, in quanto assistiamo e assisteremo a un aumento dei volumi nelle aste competitive di energie rinnovabili e ad una crescita più rapida e diffusa del solare fotovoltaico in tutti gli stati membri.

Negli Stati Uniti, le aziende produttrici di macchinari e tecnologie per l’eolico e il fotovoltaico si stanno affrettando a completare i progetti prima della fine degli incentivi fiscali federali, mentre gli accordi di acquisto di energia elettrica (PPA) e le politiche a livello statale contribuiscono e contribuiranno alla crescita.

I sistemi fotovoltaici solari installati nelle case, negli edifici commerciali e nell’industria sono destinati a decollare, portando cambiamenti significativi nei sistemi di approvvigionamento energetico. Un rapido aumento delle possibilità dei consumatori di generare la propria elettricità presenta nuove opportunità e sfide per i fornitori e i governi di tutto il mondo. Si prevede che la crescita degli impianti installati aumenterà di almeno 320 GW.

Rinnovabili in crescita come fonte di calore

Il calore generato da energia rinnovabile dovrebbe espandersi di 1/5 tra il 2019 e il 2024, passando dal 10% al 12%: Cina, Unione Europea, India e Stati Uniti saranno i principali attori di questa tendenza, rappresentando i 2/3 della crescita globale.

Nel complesso, il potenziale dei sistemi di riscaldamento tramite rinnovabili rimane e rimarrà ampiamente sottoutilizzato e la sua diffusione non è, quindi, in linea con gli obiettivi climatici globali.

Si prevede che l’energia elettrica prodotta da fonti green e utilizzata per il riscaldamento aumenterà del 40%, di pari passo con la crescita nell’utilizzo delle bioenergie, soprattutto nel settore industriale e principalmente in India, Cina e Unione Europea.

Crescita nella produzione di biocarburanti, la Cina raggiunge Brasile e USA

Si prevede che la produzione totale di biocarburanti aumenterà del 25% entro il 2024, già in crescita dal 2018 grazie all’espansione del mercato dell’etanolo in Brasile. Nel complesso, l’Asia, guidata dalla Cina, rappresenterà il 50% della crescita globale, poiché i suoi ambiziosi investimenti nei biocarburanti mirano a rafforzare la sicurezza energetica per aumentare la domanda di prodotti agricoli e migliorare la qualità dell’aria. La produzione di etanolo cinese crescerà di 3 volte rispetto ai valori attuali, inseguendo il trend in crescita dei paesi leader di mercato come Stati Uniti e Brasile.

Link ricerca completa > www.iea.org/renewables2019/

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Scuola Green: la sostenibilità va a scuola!

“Suola Green” è la nuova offerta energetica 100% verde, creata dalla nostra controllata Global Power Plus, dedicata al sistema scolastico nazionale, che prevede la fornitura di energia elettrica e gas naturale con la certificazione di provenienza al 100% da fonti...

“Too Good To Go” l’App che lotta contro lo spreco alimentare

Finalmente prende piede anche in Italia la prima app mobile che permette agli utenti di acquistare – a prezzi scontatissimi - generi alimentari freschi destinati ad essere buttati a fine giornata.Grazie ad una rete virtuosa di esercenti, sempre più in crescita a...

Arbolia: l’Italia respira verde

La forestazione è una delle soluzioni più semplici per combattere il #climatechange e pulire l’aria nei centri urbani.Piantare nuovi alberi fa bene al pianeta e ai singoli territori, perché le piante assorbono le emissioni di CO2, riequilibrano le temperature, rendono...

Obiettivi climatici 2020: l’impegno delle multinazionali

Negli ultimi anni, numerose multinazionali si sono impegnate per raggiungere le emissioni zero, sollecitate sia dagli investitori che dai consumatori. Nella maggior parte dei casi, però, l’obiettivo non sarà raggiunto prima della metà del secolo.Nel 2015, alcune...

Video: imparare dal 2020 per ripartire nel 2021

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su Leggi le altre News Virtuose

Video: Green Deal Europeo

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su Leggi le altre News Virtuose

BONUS 110%: GPS è operativa con l’offerta BE GREEN!

Al via i primi 11 Condomini e 7 abitazioni! Il BONUS 110% è una realtà concreta per i clienti di Global Power Service che, grazie a BE GREEN, possono realizzare l’efficientamento energetico di edifici di proprietà. In qualità di general contractor GPS ha già avviato...

Inventario mondiale delle piante, aggiornato dopo 50 anni

Si attendeva dal 1972 l’aggiornamento ufficiale del più grande inventario della flora mondiale, comprendente oggi più di 1,3 milioni di nomi scientifici di piante. A realizzarlo sono stati gli scienziati del giardino botanico dell’Università di Lipsia, in Germania.Il...

Italia prima in UE per i progetti sull’Ambiente

Sono 29 i progetti elaborati da team italiani approvati dalla Commissione Europea all’interno del progetto LIFE.Realizzato a partire dal 1992, LIFE è uno dei programmi “storici” dell’Unione europea. Mirato alla salvaguardia dell’habitat ambientale e della...

Rinnovabili offshore UE: sarà il Mediterraneo la culla dell’energia pulita

Fra le strategie adottate per potenziare il settore delle rinnovabili e aumentarne la capacità produttiva, quella offshore adottata dalla Commissione Europea ha come focus l’eolico e l’ambizioso obiettivo di aumentare di sei volte la produzione in mare entro il 2030 e...