Energie Rinnovabili 2019-2024

30 Ott 2019 | Mondo Energia

Analisi di mercato e previsioni

“Le energie rinnovabili sono già la seconda più grande fonte di elettricità al mondo, ma la loro diffusione deve accelerare se vogliamo raggiungere obiettivi a lungo termine su clima, qualità dell’aria e accesso all’energia”

Dr Fatih Birol, Executive Director, IEA

L’analisi di mercato della IEA “Renewables 2019” fornisce tendenze e sviluppi globali per le energie rinnovabili nei settori dell’elettricità, del calore e dei trasporti.

Utilizzo di energie rinnovabili in crescita per la produzione di energia elettrica

Secondo le stime, la quantità di energia rinnovabile prodotta crescerà del 50% tra il 2019 e il 2024, guidata dal solare fotovoltaico. L’aumento previsto è pari a 1.200 GW, ed è equivalente alla potenza totale generata ad oggi negli Stati Uniti.

Entro il 2024 anche l’eolico offshore contribuirà alla crescita globale passando dal 4% al 12%, stimolato dalle aste competitive nell’Unione Europea e dall’espansione dei mercati in Cina e negli Stati Uniti. L’utilizzo delle bioenergie crescerà in egual misura, con le maggiori espansioni in Cina, India e Unione Europea. Il settore idroelettrico rallenterà, anche se rappresenterà comunque 1/10 dell’aumento totale della crescita delle rinnovabili.

Nello scenario accelerato, le energie rinnovabili aumenteranno fino a 1.500 GW rispetto alle previsioni iniziali del rapporto. Questa possibilità richiede, però, che i governi affrontino tre sfide principali: 1) incertezza politica e normativa; 2) elevati rischi di investimento nei paesi in via di sviluppo; 3) integrazione del sistema di energia eolica e solare in alcuni paesi.

Nel periodo 2019-2024 la Cina apporterà il 40% dell’espansione globale delle rinnovabili, grazie anche a una migliore integrazione del sistema, tassi di riduzione più bassi e una maggiore competitività sia del solare fotovoltaico che dell’eolico onshore.

Per quanto riguarda l’Unione Europea, la previsione è ottimistica, in quanto assistiamo e assisteremo a un aumento dei volumi nelle aste competitive di energie rinnovabili e ad una crescita più rapida e diffusa del solare fotovoltaico in tutti gli stati membri.

Negli Stati Uniti, le aziende produttrici di macchinari e tecnologie per l’eolico e il fotovoltaico si stanno affrettando a completare i progetti prima della fine degli incentivi fiscali federali, mentre gli accordi di acquisto di energia elettrica (PPA) e le politiche a livello statale contribuiscono e contribuiranno alla crescita.

I sistemi fotovoltaici solari installati nelle case, negli edifici commerciali e nell’industria sono destinati a decollare, portando cambiamenti significativi nei sistemi di approvvigionamento energetico. Un rapido aumento delle possibilità dei consumatori di generare la propria elettricità presenta nuove opportunità e sfide per i fornitori e i governi di tutto il mondo. Si prevede che la crescita degli impianti installati aumenterà di almeno 320 GW.

Rinnovabili in crescita come fonte di calore

Il calore generato da energia rinnovabile dovrebbe espandersi di 1/5 tra il 2019 e il 2024, passando dal 10% al 12%: Cina, Unione Europea, India e Stati Uniti saranno i principali attori di questa tendenza, rappresentando i 2/3 della crescita globale.

Nel complesso, il potenziale dei sistemi di riscaldamento tramite rinnovabili rimane e rimarrà ampiamente sottoutilizzato e la sua diffusione non è, quindi, in linea con gli obiettivi climatici globali.

Si prevede che l’energia elettrica prodotta da fonti green e utilizzata per il riscaldamento aumenterà del 40%, di pari passo con la crescita nell’utilizzo delle bioenergie, soprattutto nel settore industriale e principalmente in India, Cina e Unione Europea.

Crescita nella produzione di biocarburanti, la Cina raggiunge Brasile e USA

Si prevede che la produzione totale di biocarburanti aumenterà del 25% entro il 2024, già in crescita dal 2018 grazie all’espansione del mercato dell’etanolo in Brasile. Nel complesso, l’Asia, guidata dalla Cina, rappresenterà il 50% della crescita globale, poiché i suoi ambiziosi investimenti nei biocarburanti mirano a rafforzare la sicurezza energetica per aumentare la domanda di prodotti agricoli e migliorare la qualità dell’aria. La produzione di etanolo cinese crescerà di 3 volte rispetto ai valori attuali, inseguendo il trend in crescita dei paesi leader di mercato come Stati Uniti e Brasile.

Link ricerca completa > www.iea.org/renewables2019/

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Global Power cresce del 50%: verso i 243 milioni di fatturato

Leggi l'articolo in pdf de l'Arena, uscito il 10 Febbraio 2020: > Clicca qui Leggi le altre News Virtuose

Global Power si conferma fra le 50 Aziende Top del tessuto imprenditoriale veronese

Per il 5° anno consecutivo Global Power si conferma fra le 50 Aziende Top del tessuto imprenditoriale veronese. A certificarlo è l’indagine compiuta da Gruppo Athesis, Università di Verona e PwC, che ha fotografato lo stato di salute delle imprese delle province di...

La fine della maggior tutela slitta al 2022

Il primo gennaio 2022 gli utenti di forniture energetiche che ancora non saranno passati al libero mercato dovranno completare il trasferimento. La Commissione Bilancio del Senato ha fatto slittare dal 1 luglio 2020 al 1 gennaio 2022 il termine ultimo per consentire...

BlackRock sempre più green

Il colosso dei fondi di investimento ha deciso di varare una nuova strategia finanziaria, penalizzando le società quotate che non si riconvertiranno al verde. BlackRock annuncia un cambio di rotta del suo business puntando sul green ed entrando a far parte della...

Green New Deal, l’Unione Europea investirà nelle regioni che affronteranno le sfide più grandi

Presentato a Strasburgo il Just Transition Fund, cento miliardi di euro per affrontare le problematiche economiche e sociali della transizione alla green economy. Il nostro Paese punta a richiedere 4 miliardi di euro per Sardegna, Lombardia, Piemonte ed ex Ilva. Il...

Digital Green Economy

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su Leggi le altre News Virtuose

Buone Feste da Global Power

Leggi le altre News Virtuose

Conferenza sul clima: COP25 a Madrid dal 2 al 13 dicembre

I cambiamenti climatici al centro di COP25, il vertice sul clima organizzato dalle Nazioni Unite, che si tiene proprio in questi giorni a Madrid, durante il quale 196 tra Capi di Stato e delegazioni affrontano alcune tematiche di interesse mondiale, come la riduzione...

La rivoluzione energetica? La farà la tecnologia

Sarà la tecnologia a rivoluzionare il mix energetico. E c’è il rischio che la politica non tenga il passo dell’innovazione. Ecco la sintesi del nuovo Energy Transition Outlook di DNV GL. Che vede nel calo dei costi delle tecnologie e nella spinta delle forze di...

Le auto elettriche in Europa triplicheranno entro il 2021 – Rapporto

Dopo diversi anni di timida crescita, le case automobilistiche dell'Unione Europea offriranno 214 modelli di auto elettriche nel 2021, rispetto ai 60 disponibili oggi, secondo i dati della fonte industriale IHS Markit. L'analisi, pubblicata dalla ONG con sede a...