Come leggere le bollette del Gas di GP

3 Ott 2019Mondo Global Power

Global Power mette a disposizione una guida pratica e veloce, realizzata in pdf, che illustra visivamente le principali caratteristiche grafiche e di contenuto delle nuove bollette del Gas.

Per consultare la guida, clicca qui > https://www.globalpower.it/guida-alla-bolletta/

Leggere correttamente le fatture è il primo passo per capire quali sono i tuoi consumi reali e iniziare a risparmiare. La nuova bolletta GP contiene le informazioni di base e di dettaglio, suddivise in 18 punti fondamentali…vediamoli insieme:

1. Indirizzo di recapito
E’ l’indirizzo al quale viene inviata la bolletta. Non coincide necessariamente con l’indirizzo di fornitura, cioè il luogo fisico in cui viene consegnato il gas.

2. Estremi della bolletta
Sono i dati che identificano la bolletta: il numero progressivo, la data di emissione e il periodo di riferimento.

3. Scadenza pagamento
Indica la data entro la quale devi pagare la bolletta (nel caso in cui tu non abbia scelto come metodo di pagamento il RID).

4. Lettura e consumi
Il consumo, senza voci di dettaglio, espresso in SMC (metri cubi di metano).

5. Modalità pagamento
Il tipo di pagamento che hai scelto (che puoi sempre aggiornare): RID, bollettino postale, pagamento allo sportello (presso uno dei nostri Energy Store di Verona e Padova > link) e bonifico bancario.

6. Informazioni sui pagamenti
Ti diciamo sei in regola con i pagamento o se risultano fatture non saldate.

7. Pronto intervento
Sono i recapiti che servono per contattare il servizio di Pronto intervento al quale devono essere segnalati con la massima tempestività guasti, malfunzionamenti o fughe di gas. Il servizio è fornito dall’impresa di distribuzione responsabile dell’eventuale intervento.

8. Dati cliente
Qui trovi il dettaglio dei tuoi dati di fornitura: Codice Cliente, Intestatario del contratto, Indirizzo di residenza, Codice Fiscale e Partita IVA.

9. Mercato di riferimento
Ti diciamo a quale mercato fa riferimento il tuo contratto.

10. Costo medio fornitura
Il costo medio unitario della bolletta è calcolato come rapporto tra quanto complessivamente dovuto, al netto di quanto fatturato nella voce Altre partite, e gli Smc fatturati.

11. Costo medio unitario
ll costo medio unitario della spesa per la materia gas naturale è calcolato come rapporto tra quanto dovuto per la voce Spesa per la materia gas naturale e i metri cubi fatturati.

12. Dati identificativi del punto
Sono i dati che identificano il titolare del contratto, sia esso una persona fisica o giuridica: nome/ragione sociale, indirizzo, codice fiscale/partita IVA.

13. Consumo annuo
E’ il consumo relativo a 12 mesi di fornitura ricavato in base alle informazioni sui consumi precedenti del cliente.

14. Dettagli consumi 12 mesi
Questa sezione indica in dettaglio l’andamento dei consumi nel corso degli ultimi 12 mesi, e consente al cliente di monitorare e valutare i propri consumi.

15. Data attivazione fornitura
E’ la data da cui decorre la fornitura alle condizioni previste dal contratto.

16. Riepilogo delle voci di spesa
La bolletta indica in modo sintetico gli importi da pagare per le diverse voci di spesa. Le voci di spesa indicate su tutte le bollette nel riepilogo sono:

– Spesa per la materia gas naturale
– Spesa per il trasporto e la gestione del contatore
– Spesa per oneri di sistema
– Imposte

17. Dettagli calcolo imposte
La bolletta indica l’aliquota delle imposte previste dalla normativa fiscale, le quantità alle quali l’aliquota è applicata e l’importo dovuto. Con la bolletta del gas naturale si pagano l’accisa, l’addizionale regionale e l’imposta sul valore aggiunto (Iva).

18. Assicurazione clienti finali
Riportiamo le informazioni relative all’assicurazione gas in quanto chiunque usi, anche occasionalmente, il gas fornito tramite reti di distribuzione o reti di trasporto, beneficia in via automatica di una copertura assicurativa contro gli incidenti da gas, ai sensi della deliberazione 191/2013/R/gas dell’Autorità per l’energia elettrica e il gas.

Per consultare la guida, clicca qui > https://www.globalpower.it/guida-alla-bolletta/

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Il Ruolo Cruciale dell’Energy Manager nella Pubblica Amministrazione

L'energy manager, un professionista chiave nell'ambito dell'efficienza energetica, trova il suo ruolo particolarmente strategico nel contesto della Pubblica Amministrazione (PA). Questa figura, emersa oltre trent'anni fa e consolidatasi nei settori industriali e nelle...

Innovazione o Illusione? Il Dibattito sul Primo Volo Transatlantico con “Carburante Verde”

Un’impresa pionieristica nel campo dell’aviazione si prepara a fare storia: Virgin Galactic prevede di attraversare l’Atlantico con un Boeing 787 alimentato esclusivamente da un mix di olii riciclati e prodotti vegetali. Tuttavia, questa mossa ha sollevato dubbi sulla...

Decreto CER: Un Passo Avanti nella Transizione Energetica

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha annunciato la pubblicazione di un decreto fondamentale per il futuro energetico dell’Italia. Questo provvedimento legislativo mira a stimolare la creazione e l’espansione delle Comunità Energetiche Rinnovabili...

2024: Rincari energetici? La speculazione sui prezzi non c’entra!

E’ bene chiarirlo subito e senza fraintendimenti. Nel 2024, la spesa energetica delle famiglie italiane è destinata a aumentare, ma non per scelta dei fornitori. Nulla a che vedere con le dinamiche del 2022 e le tensioni sui mercati che hanno fatto registrare prezzi...

Veronesi Protagonisti 2024: Luca De Rosa

"Crescere in modo sostenibile e coerente con i nostri valori, mettendo il Cliente al centro del nostro imprendere". L'Ing. Luca De Rosa, Presidente di Global Power e Amministratore unico di Global Power Plus, si racconta in una intervista a Verona Network. Leggi...

Semaforo giallo sulla fine del mercato tutelato. L’Europa ci guarda.

L'ARERA (Autorità di Regolamentazione per l'Energia, Reti e l'Ambiente), operando in conformità alle disposizioni del recente decreto energia (181/23), ha deliberato il rinvio della scadenza di chiusura del Mercato Tutelato dell'elettricità per i clienti domestici non...

Industria 5.0: Il Ritorno dell’Umanità nel Cuore dell’Automazione

L'avvento dell'Industria 4.0 ha segnato una svolta radicale nella produzione manifatturiera, introducendo l'automazione intelligente e l'interconnessione tra macchine, sistemi e persone. Oggi, mentre ci avviciniamo all'orizzonte dell'Industria 5.0, assistiamo a un...

Da “Phase Out” a “Transitioning away”… Nella COP28 il compromesso sul fossile è un gioco di parole

Il 13 dicembre la presidenza della COP28 a Dubai ha annunciato l’approvazione dell’accordo sui nuovi impegni internazionali per affrontare il cambiamento climatico. Una decisione definitiva e all’unanimità che, tuttavia, ha lasciato aperti ancora molti interrogativi...

CityTree, la parete verde che combatte l’inquinamento assorbendo CO2

In un mondo sempre più preoccupato per l’inquinamento atmosferico, una soluzione innovativa si è affermata nelle città europee per migliorare la qualità dell’aria: i pannelli CityTree, conosciuti come “mangia-smog”, hanno dimostrato di essere altamente efficaci...

Incentivi alle Comunità Energetiche Rinnovabili: Approvazione da Parte di Bruxelles

La Commissione europea ha recentemente approvato il decreto italiano volto a incentivare la diffusione dell’autoconsumo di energia proveniente da fonti rinnovabili. Questo significativo passo è stato accolto con grande soddisfazione dal Ministro dell’Ambiente e della...