Bonus a sapersi

26 Ago 2019 | Mondo Energia

Forse non tutti sanno che… da dicembre 2009 è attivo il cosiddetto “bonus sociale” sia per l’energia elettrica che per il gas. Si tratta di un regime di compensazione della spesa sostenuta dai clienti domestici, erogata sotto forma di sconto applicato nella bolletta, ed è uno strumento introdotto dal Governo che ha l’obiettivo di sostenere le famiglie in condizione di disagio economico, garantendo loro un risparmio sulla spesa energetica annua.

Al bonus sociale possono accedere i clienti che rientrano in un determinato valore dell’Indicatore di Situazione Economica Equivalente (ISEE) o in condizioni di salute tali da dover richiedere l’utilizzo di apparecchiature elettromedicali salvavita, stimando circa 3 milioni di potenziali cittadini.

Nel corso degli ultimi 5 anni più di 2 milioni di famiglie hanno almeno una volta ottenuto il bonus per elettricità e/o gas, a cui dallo scorso anno è stato aggiunto anche quello per l’acqua.

Molte di queste famiglie, tuttavia, non hanno rinnovato la richiesta, riducendo il saldo attivo fra nuovi ingressi e mancati rinnovi.

Dagli approfondimenti svolti è emerso che le famiglie potenzialmente beneficiarie:

  • hanno un reddito netto equivalente medio pari al 40% della media nazionale;
  • sono in oltre il 70% dei casi a rischio di povertà e nel 40% dei casi in stato di povertà assoluta;
  • hanno maggiori problemi per riscaldare adeguatamente l’abitazione e sono più facilmente in ritardo con i pagamenti;
  • a conferma della limitata elasticità della spesa per energia rispetto al reddito, hanno un’incidenza delle spese per energia elettrica sul reddito più che doppia rispetto alla totalità delle famiglie sul territorio nazionale (3,2% vs 1,4%), mentre l’incidenza della spesa per gas è del 60% più alta (3,1% vs 1,9%);
  • hanno un’incidenza del bonus sulla spesa per elettricità pari al 15,8%, uguale a quella che avrebbero le famiglie escluse dal beneficio, mentre l’incidenza del bonus sulla spesa per il gas dei potenziali beneficiari risulta superiore a quella che avrebbero le famiglie escluse dal beneficio (23,2% verso 19,4%).
Ponendo in relazione la platea dei potenziali beneficiari con le caratteristiche delle famiglie che hanno effettivamente goduto del bonus è emerso che:

  • nel complesso solo il 34% degli aventi diritto al bonus elettrico e il 27% degli aventi diritto al bonus gas hanno effettivamente goduto del bonus;
  • a parità di altre condizioni, ed in particolare a parità della dimensione della famiglia, essendo l’incidenza del bonus decrescente con la spesa effettiva, risulta che le famiglie con spesa elevata per energia elettrica sono meno incentivate a chiedere il bonus, tale comportamento non si osserva invece con riferimento al gas;
  • laddove la popolazione è più povera e meno istruita l’erogazione del bonus è richiesta da un numero inferiore di aventi diritto;
  • la variabilità regionale del rapporto tra beneficiari ed aventi diritto non è correlata con l’incidenza della spesa energetica.

Per maggiori informazioni > www.globalpower.it/bonus-sociale/

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Video: Oslo città senza auto

Questo mese vi raccontiamo in breve perchè Oslo è stata nominata capitale verde europea, buona visione! Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su Leggi le altre News Virtuose

GP e GPS protagonisti alla Fiera ANCI

Si svolgerà dal 19 al 21 novembre, ad Arezzo, la 36a Assemblea Annuale A.N.C.I., l’evento fieristico più importante della Pubblica Amministrazione - inaugurato, anche quest'anno, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella - cui prenderanno parte Global Power e...

Inizia l’Anno Termico. Il tuo impianto è ok?

E’ iniziato l’anno termico e, seppur in ritardo rispetto allo scorso anno complici le temperature miti del mese di ottobre, gli impianti di riscaldamento sono rimasti spenti. Il clima, dunque, ci ha regalato un tempo sufficientemente ampio per occuparci dell’annuale...

Le performance green di Global Power

108.000.000 di kWh di energia elettrica 100% green pari a 10,8 TW. E’ il volume di energia proveniente da fonti rinnovabili che Global Power ha venduto sino ad oggi ai propri clienti, generando un abbattimento di 5.200 mld di tonnellate di CO2 e altri gas...

Energie Rinnovabili 2019-2024

Analisi di mercato e previsioni "Le energie rinnovabili sono già la seconda più grande fonte di elettricità al mondo, ma la loro diffusione deve accelerare se vogliamo raggiungere obiettivi a lungo termine su clima, qualità dell'aria e accesso all'energia" Dr Fatih...

Video: Green New Deal

Questo mese vi raccontiamo in breve che cos'è e di cosa parla la risoluzione "Green New Deal" elbaborata da alcuni attivisti e politici americani, buona visione!Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su Leggi le altre News...

Decreto FER 1: arrivano gli incentivi

Il decreto FER 1 dà un nuovo impulso alle energie alternative prevedendo incentivi per il fotovoltaico così come per altri sistemi dedicati alla produzione di energia da fonti rinnovabili: eolico, idroelettrico e gas di depurazione.Con un investimento di circa 10...

Green New Deal – Le eccellenze italiane nell’era dell’economia circolare

Gli indicatori del rapporto sull’economia circolare in Italia del 2019 ci vedono ai primi posti nel confronto con gli altri grandi paesi europei. In Italia ospitiamo molte imprese, tradizionalmente tutt’altro che green, che sono divenute vere e proprie eccellenze...

Come leggere le bollette del Gas di GP

Global Power mette a disposizione una guida pratica e veloce, realizzata in pdf, che illustra visivamente le principali caratteristiche grafiche e di contenuto delle nuove bollette del Gas. Per consultare la guida, clicca qui >...

Guida alla bolletta 2.0 di Global Power

In conformità con la Delibera 501/2014, abbiamo realizzato una bolletta chiara e semplice, all’interno della quale troverai suggerimenti per risparmiare e analizzare i tuoi consumi. Per capire meglio le nuove bollette 2.0 - e le differenze rispetto a quelle precedenti...