Biosphera Genesis, la casa che rigenera corpo e mente

28 Lug 2021Evidenza HP, Sostenibilità

‘‘In tutti gli uomini è la mente che dirige il corpo verso la salute o verso la malattia, come verso tutto il resto”. Antifonte, filosofo greco del V secolo a. C.

Biosphera /biosˈfɛra/ da bio- (dal greco -βίος cioè “che vive”) e da -sfera (dal latino sphaera che deriva dal greco σϕαῖρα cioè “palla da gioco, sfera”. È il nome di unità abitative energeticamente autosufficienti, sviluppate con il contributo di ricercatori, professionisti, università e aziende. Adottando le tecnologie più avanzate ed innovative, gli spazi concepiti da Biosphera hanno lo scopo di mettere l’uomo, i suoi sensi, i suoi bisogni e la sua fisiologia al centro dell’architettura e del design.

Obiettivo del Progetto Biosphera è quello di sviluppare un nuovo protocollo costruttivo focalizzato sul benessere dell’uomo, volto a ridurre l’impatto ambientale dei processi di realizzazione degli edifici.

Se dovessimo analizzare gli effetti collaterali dello stile di vita moderno sulla salute delle persone scopriremmo che il 70% delle malattie dell’apparato respiratorio è dovuto alla cattiva qualità dell’aria; 4,3 milioni di persone ogni anno muoiono per inquinamento domestico; il 50%-60% dell’assenteismo è riconducibile allo stress nell’ambiente di lavoro; il 70%-80% della nostra vita si svolge in luoghi chiusi.

Può un semplice edificio curare l’essere umano e rendere la sua esistenza più salubre?

La Biofilia ed il Sense Design rappresentano un nuovo paradigma attraverso il quale è possibile ripensare gli spazi destinati all’uomo, considerando il sistema Corpo-Mente in una condizione di perfetto equilibrio. Questo obiettivo si realizza in due modi:

  • Imitando la Natura come strumento rigenerativo dall’affaticamento cognitivo e dallo stress psicofisiologico;
  • Realizzando ambienti artificiali che siano consoni al desiderio di Natura umana;

Dalla Biofilia alla percezione di Rigenerazione

La Biofilia è la nostra innata attrazione per la vita e tutto ciò che la ricorda, è un processo che attiva l’attenzione involontaria spontanea e favorisce la rigenerazione dei nostri processi cognitivi. Tanto più un ambiente rispetta il legame biofilico Uomo-Natura e riproduce forme, colori, pattern tipici dell’ambiente naturale, tanto più sarà percepito come
rigenerativo.

La casa rigenerativa è un ambiente che influenza positivamente i nostri 5 sensi attraverso:

1. Comfort Termico;
2. Luce Rigenerante e Luce Naturale;
3. Percezione Olfattiva e qualità dell’Aria;
4. Il Comfort Acustico;
5. Percezione Neurologica.

1. Comfort Termico

Tatto termico e tatto meccanico: all’interno della nostra pelle abbiamo sensori destinati a riconoscere le sensazioni di caldo e freddo (tatto termico) e di pressione (tatto meccanico). In Biosphera Home il benessere climatico estivo e invernale è ottenuto con un soffitto radiante realizzato da pannelli radianti prefabbricati in cartongesso.

2. Luce Rigenerante e Luce Naturale

La luce controlla e influisce numerose funzioni vitali, aspetti psicologici e fisiologici. Il benessere visivo è, dunque, un elemento chiave della progettazione degli spazi, che in Biosphera seguono il Ritmo Circadiano – un ciclo della durata di circa 24 ore, orchestrato dall’alternanza della luce e del buio, che regola il livello di ormoni e la pressione sanguigna.

3. Percezione olfattiva e qualità dell’aria

La percezione olfattiva all’interno di Biosphera Home è stata sviluppata scegliendo l’essenza di Cirmolo: le pareti e alcuni degli arredi sono di legno di Cirmolo, che ha un effetto di azione antibatterica e proprietà defaticanti del sistema cardiaco umano, influendo sulla qualità del sonno. L’inquinamento è un argomento fondamentale per la salute. L’aria all’interno del modulo è in costante monitoraggio, completamente automatizzata e in grado di rilevare la presenza di specifici inquinanti, fornendo allarmi in caso di sovraesposizione.

4. Il comfort acustico

L’ambiente in cui viviamo è pieno di suoni e rumori, ma non tutti i suoni sono “positivi”, per questo motivo è opportuno isolarsi. Nel tempo è nata l’esigenza di progettare gli edifici per garantire il riposo, la privacy ed un ambiente ideale
dal punto di vista acustico. Nel progetto Biosphera si è cercato di raggiungere un elevatissimo grado di isolamento acustico utilizzando molti strati di materiali leggeri e termici, che fossero anche di origine naturale e riciclabili.

5. Percezione Neurologica

Il processo neuroscientifico applicato su Biosphera si focalizza sulla misurazione delle variabili come la temperatura, la luminosità, l’acustica e la ventilazione. Queste sono costantemente regolate e calibrate in maniera tale da non provocare mai fastidi e situazioni che possono generare stress e discomforto.

Del concetto ”architettura-benessere” se ne parla da sempre: dalla cultura cinese e Feng Shui, ai grandi architetti di tutti i tempi come Le Corbusier e Gaud’. Ognuno di loro, prendendo in considerazione aspetti diversi, pensava alla forma, chi al materiale e alla sua disposizione per collegarlo al benessere della vita in casa.

Biopshera Genesis è l’unione di materia e di forma uniti alla tecnologia.

Leggi le altre News Virtuose

Ecomondo il vero volto della transizione ecologica

Dal 26 al 29 ottobre a Rimini si è tenuta la fiera sul green alla sua venticinquesima edizione. Durante la manifestazione i maggiori esperti nazionali e internazionali del settore si sono riuniti per discutere, condividere idee ed esperienze, anticipare le tendenze,...

Cop26: missione salvare la terra

Parte a Glasgow la Cop26, la conferenza delle Nazioni Unite che per due settimane vedrà i negoziatori al lavoro sui temi della crisi climatica. Il Regno Unito e l’Italia hanno assunto l’impegno di mettere il cambiamento climatico e la perdita di biodiversità al centro...

G20: entro il 2050 si arriverà a zero emissioni

Si è concluso il G20 di Roma con un accordo fondamentale quello di mantenere il riscaldamento globale sotto 1,5 gradi. "Non è stato facile raggiungere questo accordo, è stato un successo" - ha detto il Premier Mario Draghi nella conferenza stampa conclusiva del...

In arrivo 1,5mld per la raccolta differenziata e il riciclo

Dal ministero della Transizione ecologica è in arrivo 1,5 di euro per i rifiuti, in particolare per la raccolta differenziata e il riciclo. Dal 30 settembre verranno pubblicati i decreti con i criteri di selezione dei progetti relativi agli investimenti per le...

Record per le biciclette e boom di monopattini grazie al bonus mobilità

Record per le biciclette e boom di monopattini grazie al bonus mobilità: oltre 480mila di biciclette e quasi 300mila monopattini acquistati. Il bonus mobilità 2020 spinge le vendite di biciclette e di monopattini. Secondo il bilancio del ‘buono mobilità’ effettuato...

Youth4Climate a Milano

Youth4Climate a Milano: un incontro tra i leader mondiali e i giovani attivisti come Greta Thunberg, Vanessa Nakate e Martina Comparelli, con l’unico obiettivo di agire per il clima.L’evento “Youth4Climate: Driving Ambition” nasce da un’intuizione dell’Italia e...

A Cannes apre il primo museo subacqueo

Avete mai pensato di poter visitare un museo subacqueo? A Cannes un ecomuseo sottomarino davanti all'isola Santa Margherita. Ci sono voluti quattro anni all’artista subacqueo inglese Jason deCaires per creare le sculture, che formano la sua prima installazione...

Il cambiamento delle scuole

Dobbiamo ammettere che la scuola cambia e continuerà a cambiare sempre di più grazie alle nuove architetture, alle nuove competenze, ai nuovi approcci pedagogici e a un modo di stare insieme. Secondo uno studio in Italia ci sono 40000 scuole statali di cui il 12% è...

Sostenibilità 360: piccoli gesti grandi rivoluzioni

Sostenibilità è una parola entrata a pieno titolo nel vocabolario quotidiano delle persone…ma come si fa a metterla in pratica?GP+ ha scelto solo prodotti 100% green certificati, come le forniture di energia elettrica e gas, ma per fare grandi cambiamenti sono...

Manifesto ”Cambiare le città”

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza deve essere impiegato in vista di una vera qualità ambientale e sociale. Così inizia la campagna ‘’La Città cambia, cambiamo le città’’ una lettera aperta per la mobilitazione pubblica sullo sviluppo urbano e cura del...