Assemblea Anci 2022 – sintesi degli interventi di Ministri e Sottosegretari

29 Nov 2022Mondo Energia

comunità energetiche

Dal 22 al 24 novembre si è svolta l’Assemblea Annuale ANCI con un focus particolare sull’ideazione, la crescita e lo sviluppo di ambiziosi progetti e soluzioni che accrescano l’efficienza dei Comuni e il benessere dei cittadini.

Riportiamo, in sintesi, gli interventi dei rappresentanti dello Stato.

“Come è noto, gli strumenti di programmazione a partire dal Pnrr riguardano i comuni a partire dai 40 mld di euro previsti a cui seguiranno altri investimenti che programmeremo nei prossimi mesi”. Interviene così Raffaele Fitto, Ministro degli affari Europei, per il sud, le politiche di coesione e il Pnrr che ha ricordato l’importanza del confronto con Anci. “Abbiamo avviato un sistema di monitoraggio che preveda, una volta messa a regime la prossima legge finanziaria, il controllo di tutte le risorse economiche a favore dei Comuni, come anche quelle previste dalla prossima fase di programmazione delle politiche comunitarie di coesione e alla luce della crisi energetica in corso”.

Il mondo istituzionale entra nel dibattito anche con il Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Roberto Calderoli, che ha parlato di regionalismo differenziato dichiarando che “L’obiettivo è quello di portare tutti al massimo livello. Il problema del Paese è che il sud è rimasto indietro, non ci sono due velocità ma ce ne sono quattro o cinque nel Paese. La nostra volontà e il nostro obiettivo è che tutti raggiungano i massimi livelli, non per lasciare indietro qualcuno ma per portarli tutti al livello più alto”, e ancora “il nostro è il Paese degli adempimenti burocratici, l’attenzione è per la semplificazione amministrativa in vista dell’utilizzo delle risorse aggiuntive provenienti dal Pnrr e dalla prossima programmazione dei fondi comunitari, che renderanno attuative misure a favore delle professionalità locali”.

Sandra Savino, Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze interviene così: “Un risultato importante è stato già previsto con lo sblocco del turn over nell’assunzione del personale, ciò ha permesso la ripartenza della progettazione e della realizzazione degli investimenti già programmati. Chiedere risorse aggiuntive, come Anci sta facendo, sarà uno dei temi di confronto della prossima legge di bilancio e avvieremo il confronto con i Sindaci. E’ un obiettivo fondamentale, a partire dagli investimenti su asili nido. Sono risorse che non risolvono i problemi ma sono risorse aggiuntive importanti che possono aiutare la ripartenza”.

“Il mare non è uno strumento di collegamento ma è una preziosa risorsa economica – dichiara Sebastiano Musumeci, Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare – eppure le competenze sono frammentate tra più Ministeri e Dicasteri che fanno fatica a dialogare tra loro. Il comitato interministeriale appena insediato potrà avviare un processo di riforma che, ci auguriamo, sarà rapido nello svolgimento del proprio lavoro. Il dialogo con i Sindaci delle città marine sarà fondamentale anche e soprattutto con il contributo dei 35 Sindaci delle isole minori, isole da cui io stesso ho radici”.

Gilberto Picchetto Fratin, Ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, interviene così: “Il richiamo alla comunità è importante soprattutto in questa fase post pandemica. Le tante azioni che abbiamo davanti saranno prioritarie nei prossimi mesi, queste stesse azioni sono fondamentali affinché le risorse del Pnrr siano utilizzate tutte per rendere coerente il percorso. La sfida non è solo nei programmi, ma è la sfida di un intero Paese, per lo sviluppo di tutti i territori”.

Chiude il dibattito Alessio Butti, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio per l’Innovazione, dichiarando: “Migliorare le sinergie con le amministrazioni locali, dare maggiore assistenza ai Comuni, mirare diversamente gli investimenti per arrivare al risultato di completare al più presto il cablaggio dei territori e completare la digitalizzazione del Paese. Siamo pronti a collaborare con i Sindaci e con gli Amministratori locali. Nei prossimi giorni presenteremo un accordo che stanzia cinque milioni da spendere nei prossimi anni nei Comuni”.

EPBD 2035: Ristrutturare per un Futuro Sostenibile

Presentiamo la "Direttiva europea sulle case green", parte integrante del Green Deal europeo, che si propone di trasformare gli edifici dell'UE in campioni di efficienza energetica entro il 2035. Questa normativa non solo si impegna a ridurre drasticamente le...

Plant Crossing”: L’Arte di Scambiare Piante e Semi per un Mondo Più Verde

Scopriamo insieme il mondo affascinante del "Plant Crossing", un'innovativa pratica di scambio di piante e semi che unisce appassionati di giardinaggio in una missione comune: arricchire la biodiversità e promuovere uno stile di vita sostenibile. Questo articolo...

She, Green: Il Podcast che Celebra le Donne nel Movimento Ambientalista

Il 20 febbraio ha segnato il lancio di "She, Green", un podcast innovativo prodotto da Chora Media in collaborazione con Il Bo Live, il magazine digitale dell'Università di Padova. Questa serie si dedica all'importante contributo delle donne alla salvaguardia...

Varanto: Rivoluzione Energetica nel Cuore della Finlandia

Il Futuro dello Stoccaggio Termico in Finlandia La Finlandia è all'avanguardia nella gestione sostenibile delle risorse energetiche e sta per accogliere un nuovo gigante nel campo dell'energia rinnovabile: il progetto Varanto. Situato a Vantaa, questo sarà il più...

Forum PA 2024: La Rivoluzione Digitale dei Comuni Italiani

Indagine sulla maturità digitale dei Comuni capoluogo L'Indagine sulla maturità digitale dei Comuni capoluogo, realizzata da FPA per Deda Next e presentata a FORUM PA 2024, offre un'analisi aggiornata dello stato di avanzamento delle principali amministrazioni...

Il Ruolo Cruciale dell’Energy Manager nella Pubblica Amministrazione

L'energy manager, un professionista chiave nell'ambito dell'efficienza energetica, trova il suo ruolo particolarmente strategico nel contesto della Pubblica Amministrazione (PA). Questa figura, emersa oltre trent'anni fa e consolidatasi nei settori industriali e nelle...

Innovazione o Illusione? Il Dibattito sul Primo Volo Transatlantico con “Carburante Verde”

Un’impresa pionieristica nel campo dell’aviazione si prepara a fare storia: Virgin Galactic prevede di attraversare l’Atlantico con un Boeing 787 alimentato esclusivamente da un mix di olii riciclati e prodotti vegetali. Tuttavia, questa mossa ha sollevato dubbi sulla...

Decreto CER: Un Passo Avanti nella Transizione Energetica

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha annunciato la pubblicazione di un decreto fondamentale per il futuro energetico dell’Italia. Questo provvedimento legislativo mira a stimolare la creazione e l’espansione delle Comunità Energetiche Rinnovabili...

2024: Rincari energetici? La speculazione sui prezzi non c’entra!

E’ bene chiarirlo subito e senza fraintendimenti. Nel 2024, la spesa energetica delle famiglie italiane è destinata a aumentare, ma non per scelta dei fornitori. Nulla a che vedere con le dinamiche del 2022 e le tensioni sui mercati che hanno fatto registrare prezzi...

Veronesi Protagonisti 2024: Luca De Rosa

"Crescere in modo sostenibile e coerente con i nostri valori, mettendo il Cliente al centro del nostro imprendere". L'Ing. Luca De Rosa, Presidente di Global Power e Amministratore unico di Global Power Plus, si racconta in una intervista a Verona Network. Leggi...