ANCI Expo 2019, GP e GPS protagoniste della fiera di Arezzo

5 Dic 2019 | Eventi e collaborazioni

Ha registrato una grande affluenza di pubblico la 36a edizione della Fiera ANCI 2019 che si è svolta ad Arezzo dal 19 al 21 novembre scorsi.
Circa 9000, fra Sindaci, Amministratori, Funzionari, Società private che operano con la PA e le massime Cariche Istituzionali hanno partecipato alle tre giornate dedicate ai Comuni Italiani confrontandosi sui temi dell’Autonomia, della Crescita e dello Sviluppo Sostenibile della PA.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha aperto la kermesse ricordando la centralità dei Comuni ed il loro ruolo istituzionale non come “periferia della Repubblica ma come base della Repubblica” riprendendo la relazione di Antonio Decaro, Sindaco di Bari, eletto per acclamazione alla Presidenza di ANCI.

Nei giorni successivi si sono susseguiti gli interventi del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, del Presidente della Camera Roberto Fico, della Ministra dell’Interno Luciana Lamorgese, del Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia che hanno toccato rispettivamente i temi della legge di stabilità, della centralità dei Comuni nella vita democratica del paese, della riscossione dei tributi, dell’attuazione della legge quadro sull’autonomia differenziata e dei fondi destinati dalla nuova legge finanziaria a manutenzione viaria, sviluppo sostenibile, efficientamento energetico.

Temi questi ultimi cari a Global Power e alla consociata Global Power Service E.S.Co. che dal 2004 sono un punto di riferimento per la PA che ha scelto di intraprendere un percorso di autosufficienza energetica riducendo i consumi e i costi di energia.
Oggi Global Power eroga servizi energetici ad oltre 1500 PA distribuite su tutto il territorio nazionale, gestendo circa 1,3 TW di energia, mente ha raggiunto i 10,8 TW l’energia verde 100% proveniente da fonti rinnovabili commercializzata a vantaggio della PA dal 2005 ad oggi, consentendo complessivamente ai Comuni di evitare l’immissione in atmosfera di 5.200 mld di tonnellate di CO2 e di altri gas climalteranti.

Anche per Global Power Service (consociata GP), Energy Service Company (E.S.Co.) la partecipazione ad ANCI 2019 ha contribuito a consolidare l’efficacia delle proposte in tema di efficientamento energetico degli impianti di illuminazione pubblica e degli edifici, della progettazione in BIM e della digitalizzazione del territorio, oltre ai progetti per la produzione di energia da fonti rinnovabili.
Fra i numerosi Sindaci che hanno visitato gli stand 82 e 83, GPS ha avuto l’onore di interagire attivamente con il Sindaco di Amatrice, Antonio Fontanella, impegnato nel dare un futuro al territorio e alle persone colpite dal sisma del 2016, ridando vita alla comunità in un’ottica di sostenibilità ambientale.

Diverse scolaresche interessate alla sostenibilità ambientale, infine, si sono intrattenute presso lo stand per apprendere nel concreto come si realizzano i progetti per ridurre i consumi tramite case study che hanno contribuito a sensibilizzare anche le future generazioni di cittadini, rendendoli più informati, consapevoli e responsabili.

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su

Leggi le altre News Virtuose

Klima Home – Nella casa sostenibile c’è l’impronta di GPS

La nostra consociata Global Power Service E.S.Co., in collaborazione con il partner EZA Srl, si occuperà della realizzazione dell’impianto fotovoltaico per il progetto Klima Home che sta vedendo la luce a Villafranca di Verona.Klima Home è un edificio residenziale ed...

Video: Il Giorno del Debito Ecologico

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su Leggi le altre News Virtuose

Fotovoltaico: una realtà in crescita

La popolarità dell’energia solare cresce sempre di più anche in Italia. Negli ultimi anni, l’installazione di impianti fotovoltaici ad uso industriale e privato ha subito un forte incremento, indice che rende palese la grande attenzione del nostro Paese alle tematiche...

La Green Economy in Italia

La Green Economy è un modello teorico di sviluppo economico che valuta l’impatto ambientale di ogni processo industriale generato dall’essere umano attraverso il ciclo di trasformazione delle materie prime, studiando e integrando i finanziamenti pubblici e le...

Unione Europea: investimenti sull’idrogeno per favorire la decarbonizzazione

La Commissione riunita a Bruxelles ha stilato una strategia in tre step per favorire il mercato dell’idrogeno “pulito”, facendolo diventare parte integrante del mix energetico europeo. Ad oggi la capacità installata è di circa 1 Gigawatt e il 90% dell’idrogeno è...

WE(Y) DOLCE ER: efficientamento energetico in crowdfunding

Dopo la partecipazione a RE(Y) VENEZIA, il primo intervento in Europa di riqualificazione energetica di un centro commerciale finanziato in crowdfunding, la E.S.Co. del nostro Gruppo, Gobal Power Service, ha investito nella startup WE(Y) DOLCE ER, nata dalla joint...

Superbonus del 110%: ecco le condizioni

In sintesi vi illustriamo le condizioni e i limiti di accesso alle detrazioni fiscali del Decreto Rilancio 2020, convertito in legge il 16 Luglio 2020, riguardanti il Superbonus del 110% per interventi di efficientamento energetico, sisma bonus, fotovoltaico e...

Nasce “Close the Glass Loop”: piattaforma europea del vetro

"Close the Glass Loop" è una piattaforma industriale, creata da FEVE, nata per per incrementare il tasso di raccolta per il riciclo del vetro e per stabilire un programma di gestione dei materiali su scala europea.L’obiettivo dichiarato è quello di aumentare la...

Video: Green Economy Heroes

Ti è piaciuto questo articolo? condividilo su Leggi le altre News Virtuose

Green City Network: la rigenerazione urbana come stimolo all’economia

Il Green City Network o “Carta della rigenerazione urbana delle green city”, è la nuova chiave del Green Deal in Italia. Il progetto finanziato vede coinvolte 72 città e 63 esperti che punteranno sulla rigenerazione urbana, a partire dalla qualità ambientale dei...