A Cannes apre il primo museo subacqueo

12 Ago 2021Sostenibilità

museo sottomarino

Avete mai pensato di poter visitare un museo subacqueo? A Cannes un ecomuseo sottomarino davanti all’isola Santa Margherita. 

Ci sono voluti quattro anni all’artista subacqueo inglese Jason deCaires per creare le sculture, che formano la sua prima installazione nel Mediterraneo che comprende una serie di ritratti di abitanti del posto da un pescatore locale ottantenne ad uno studente delle elementari di 8 anni. Le sculture sono situate ad una profondità di 3 metri e pesano circa 12 tonnellate ciascuna.

Jason deCaires Taylor è un artista britannico di fama mondiale per la qualità del suo lavoro e del suo impegno attivo a favore della tutela degli ambienti sottomarini. Le sue figure sottomarine sono presenti nelle acque di Lanzarote, del Tamigi, delle Bahamas, di Cancún, di Oslo e di Granada e ora anche a Cannes. Così, la città dei festival propone un museo artistico ed ecologico sottomarino con le opere ecologiche che fungono da ripari e possono offrire rifugio alla vita sottomarina e sensibilizzare il grande pubblico alla necessità di preservare la biodiversità marina.

Custodi del santuario, le statue fungeranno da riparo alla fauna e alla flora marina” © J. deCaires Taylor

museo subacqueo

Materiale Ecologico

Le statue sono realizzate in materiale ecologico, favoriscono il ritorno della fauna e della flora subacquee che ripopoleranno progressivamente l’area intorno alle opere. La scelta della collocazione delle sei sculture è caduta su un sito degradato e facilmente accessibile, che non ha bisogno di specifica attrezzatura per l’immersione, dal momento che sono sufficienti una semplice maschera e un boccaglio. L’accesso è gratuito e riservato, grazie al divieto di ormeggio per i natanti. Il museo sommerso è in armonia con le attività di pesca e di immersione, favorevole agli habitat delle specie animali e vegetali che sono all’origine della classificazione del sito. La realizzazione del progetto si accompagna a un monitoraggio ecologico regolare dell’ecosistema sottomarino dell’arcipelago delle Isole di Lérins.

Da un’altezza di due metri, con un peso di circa dieci tonnellate ciascuna, le sei statue che compongono il museo sono state realizzate in un materiale marino ecologico con PH neutro che offre un rifugio alla vita sottomarina. Immerse a una distanza che va da 84 a 132 metri dalla riva, e a una profondità variabile da 3 a 5 metri, le sculture sono accessibili a un gran numero di bagnanti, dotati semplicemente di maschera e boccaglio.

maschera di ferro

Maschera di Ferro come tema centrale

La tematica, scelta insieme al Sindaco di Cannes David Lisnard e dall’artista, evoca il misterioso personaggio della Maschera di Ferro, che proprio nella prigione sull’isola di Sainte-Marguerite trascorse gli anni tra il 1687 ed il 1698.

Con questo ecomuseo subacqueo, il primo di Francia e il più vasto del Mediterraneo, deCaires Taylor ha posto le basi per un rifugio per la flora e la fauna che vive questo tratto di Mediterraneo particolarmente difficile per l’alta densità urbana sulla costa e per l’elevata presenza di imbarcazioni. Per scoprire tutto il work in progress dell’allestimento del museo guardatevi il video.

Assemblea Anci 2022 – sintesi degli interventi di Ministri e Sottosegretari

Dal 22 al 24 novembre si è svolta l'Assemblea Annuale ANCI con un focus particolare sull'ideazione, la crescita e lo sviluppo di ambiziosi progetti e soluzioni che accrescano l’efficienza dei Comuni e il benessere dei cittadini. Riportiamo, in sintesi, gli interventi...

Cop27: la conferenza senza risposte

Si è conclusa pochi giorni fa la ventisettesima Conferenza mondiale sul clima delle Nazioni Unite, la famigerata Cop27, tenutasi a Sharm el-Sheikh dal 6 al 20 novembre scorso. Com’è andata? Grande successo o clamoroso fallimento? I pareri di istituzioni, esperti e...

Comunità energetiche all’ultima curva

“Il decreto è pronto” La regolamentazione delle Comunità energetiche sta finalmente iniziando ad assumere lineamenti sempre più definiti. Un traguardo atteso da mesi che ora sembra davvero “a portata di mano”. Lo conferma lo stesso ministro dell’Ambiente e della...

Aiuti ter: il decreto che restituisce speranza

È del 17 novembre la notizia relativa la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge di conversione del decreto Aiuti ter, il n. 144 del 2022, di cui potete trovare, a fondo pagina, il link che porta al testo coordinato. Il decreto contiene le misure approvate...

Intervento del Presidente Luca De Rosa su Radio Adige Tv

L'indagine dell'Autorità sulle compagnie di vendita di energia fa emergere nuovamente il grande problema dei costi energetici che si riflettono non solo sui consumatori, ma in primis sulle stesse imprese di vendita. Il tema dei costi di approvvigionamento e...

Global Power Service @University for SDGs – GIOVANI E FUTURO: VERSO UNO SVILUPPO SOSTENIBILE

Global Power Service E.S.Co. ha partecipato in qualità di partner ufficiale all’evento "University for SDGs - GIOVANI E FUTURO: VERSO UNO SVILUPPO SOSTENIBILE" tenutosi il 20 e il 21 ottobre presso l'Isola di San Servolo (Venezia). In questa location d’eccezione, sede...

8 regole per tagliare consumi e costi del riscaldamento

In Italia ci prepariamo ad affrontare l’inverno in piena emergenza energetica e sono già state emanate le regole su accensione, spegnimento e temperature, previste dal Piano nazionale di contenimento dei consumi di gas naturale. Il miglior uso dei termosifoni è ciò su...

Il problema dei costi energetici

L'indagine dell'Autorità sulle compagnie di vendita di energia fa emergere nuovamente il grande problema dei costi energetici che si riflettono non solo sui consumatori, ma in primis sulle stesse imprese di vendita. Il tema dei costi di approvvigionamento e...

Il Ministro Pichetto Fratin in Lussemburgo: “Consiglio Energia il 24 novembre”

"La nostra priorità resta l’emergenza prezzi per tutelare famiglie e imprese" - ha dichiarato Gilberto Pichetto Fratin, Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica, al termine del Consiglio Energia straordinario in Lussemburgo. "Abbiamo ribadito l’urgenza...

I nuovi percorsi sostenibili di Google Maps

L'app del colosso californiano ti aiuta ad arrivare a destinazione consumando meno e riducendo la quantità di CO2 emessa in atmosfera. Google Maps è, ormai. entrato di diritto nella quotidianità di molte persone, soprattutto di quelle che utilizzano l'auto per i...