A Cannes apre il primo museo subacqueo

12 Ago 2021Sostenibilità

museo sottomarino

Avete mai pensato di poter visitare un museo subacqueo? A Cannes un ecomuseo sottomarino davanti all’isola Santa Margherita. 

Ci sono voluti quattro anni all’artista subacqueo inglese Jason deCaires per creare le sculture, che formano la sua prima installazione nel Mediterraneo che comprende una serie di ritratti di abitanti del posto da un pescatore locale ottantenne ad uno studente delle elementari di 8 anni. Le sculture sono situate ad una profondità di 3 metri e pesano circa 12 tonnellate ciascuna.

Jason deCaires Taylor è un artista britannico di fama mondiale per la qualità del suo lavoro e del suo impegno attivo a favore della tutela degli ambienti sottomarini. Le sue figure sottomarine sono presenti nelle acque di Lanzarote, del Tamigi, delle Bahamas, di Cancún, di Oslo e di Granada e ora anche a Cannes. Così, la città dei festival propone un museo artistico ed ecologico sottomarino con le opere ecologiche che fungono da ripari e possono offrire rifugio alla vita sottomarina e sensibilizzare il grande pubblico alla necessità di preservare la biodiversità marina.

Custodi del santuario, le statue fungeranno da riparo alla fauna e alla flora marina” © J. deCaires Taylor

museo subacqueo

Materiale Ecologico

Le statue sono realizzate in materiale ecologico, favoriscono il ritorno della fauna e della flora subacquee che ripopoleranno progressivamente l’area intorno alle opere. La scelta della collocazione delle sei sculture è caduta su un sito degradato e facilmente accessibile, che non ha bisogno di specifica attrezzatura per l’immersione, dal momento che sono sufficienti una semplice maschera e un boccaglio. L’accesso è gratuito e riservato, grazie al divieto di ormeggio per i natanti. Il museo sommerso è in armonia con le attività di pesca e di immersione, favorevole agli habitat delle specie animali e vegetali che sono all’origine della classificazione del sito. La realizzazione del progetto si accompagna a un monitoraggio ecologico regolare dell’ecosistema sottomarino dell’arcipelago delle Isole di Lérins.

Da un’altezza di due metri, con un peso di circa dieci tonnellate ciascuna, le sei statue che compongono il museo sono state realizzate in un materiale marino ecologico con PH neutro che offre un rifugio alla vita sottomarina. Immerse a una distanza che va da 84 a 132 metri dalla riva, e a una profondità variabile da 3 a 5 metri, le sculture sono accessibili a un gran numero di bagnanti, dotati semplicemente di maschera e boccaglio.

maschera di ferro

Maschera di Ferro come tema centrale

La tematica, scelta insieme al Sindaco di Cannes David Lisnard e dall’artista, evoca il misterioso personaggio della Maschera di Ferro, che proprio nella prigione sull’isola di Sainte-Marguerite trascorse gli anni tra il 1687 ed il 1698.

Con questo ecomuseo subacqueo, il primo di Francia e il più vasto del Mediterraneo, deCaires Taylor ha posto le basi per un rifugio per la flora e la fauna che vive questo tratto di Mediterraneo particolarmente difficile per l’alta densità urbana sulla costa e per l’elevata presenza di imbarcazioni. Per scoprire tutto il work in progress dell’allestimento del museo guardatevi il video.

EPBD 2035: Ristrutturare per un Futuro Sostenibile

Presentiamo la "Direttiva europea sulle case green", parte integrante del Green Deal europeo, che si propone di trasformare gli edifici dell'UE in campioni di efficienza energetica entro il 2035. Questa normativa non solo si impegna a ridurre drasticamente le...

Plant Crossing”: L’Arte di Scambiare Piante e Semi per un Mondo Più Verde

Scopriamo insieme il mondo affascinante del "Plant Crossing", un'innovativa pratica di scambio di piante e semi che unisce appassionati di giardinaggio in una missione comune: arricchire la biodiversità e promuovere uno stile di vita sostenibile. Questo articolo...

She, Green: Il Podcast che Celebra le Donne nel Movimento Ambientalista

Il 20 febbraio ha segnato il lancio di "She, Green", un podcast innovativo prodotto da Chora Media in collaborazione con Il Bo Live, il magazine digitale dell'Università di Padova. Questa serie si dedica all'importante contributo delle donne alla salvaguardia...

Varanto: Rivoluzione Energetica nel Cuore della Finlandia

Il Futuro dello Stoccaggio Termico in Finlandia La Finlandia è all'avanguardia nella gestione sostenibile delle risorse energetiche e sta per accogliere un nuovo gigante nel campo dell'energia rinnovabile: il progetto Varanto. Situato a Vantaa, questo sarà il più...

Forum PA 2024: La Rivoluzione Digitale dei Comuni Italiani

Indagine sulla maturità digitale dei Comuni capoluogo L'Indagine sulla maturità digitale dei Comuni capoluogo, realizzata da FPA per Deda Next e presentata a FORUM PA 2024, offre un'analisi aggiornata dello stato di avanzamento delle principali amministrazioni...

Il Ruolo Cruciale dell’Energy Manager nella Pubblica Amministrazione

L'energy manager, un professionista chiave nell'ambito dell'efficienza energetica, trova il suo ruolo particolarmente strategico nel contesto della Pubblica Amministrazione (PA). Questa figura, emersa oltre trent'anni fa e consolidatasi nei settori industriali e nelle...

Innovazione o Illusione? Il Dibattito sul Primo Volo Transatlantico con “Carburante Verde”

Un’impresa pionieristica nel campo dell’aviazione si prepara a fare storia: Virgin Galactic prevede di attraversare l’Atlantico con un Boeing 787 alimentato esclusivamente da un mix di olii riciclati e prodotti vegetali. Tuttavia, questa mossa ha sollevato dubbi sulla...

Decreto CER: Un Passo Avanti nella Transizione Energetica

Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha annunciato la pubblicazione di un decreto fondamentale per il futuro energetico dell’Italia. Questo provvedimento legislativo mira a stimolare la creazione e l’espansione delle Comunità Energetiche Rinnovabili...

2024: Rincari energetici? La speculazione sui prezzi non c’entra!

E’ bene chiarirlo subito e senza fraintendimenti. Nel 2024, la spesa energetica delle famiglie italiane è destinata a aumentare, ma non per scelta dei fornitori. Nulla a che vedere con le dinamiche del 2022 e le tensioni sui mercati che hanno fatto registrare prezzi...

Veronesi Protagonisti 2024: Luca De Rosa

"Crescere in modo sostenibile e coerente con i nostri valori, mettendo il Cliente al centro del nostro imprendere". L'Ing. Luca De Rosa, Presidente di Global Power e Amministratore unico di Global Power Plus, si racconta in una intervista a Verona Network. Leggi...